Samsung Galaxy S8 potrebbe utilizzare una batteria giapponese

Sembra che non passi giorno senza che circoli una nuova indiscrezione su Samsung Galaxy S8, il flagship che dovrebbe essere presentato ufficialmente a fine marzo ma che dovrebbe fare una piccola comparsata in occasione del Mobile World Congress 2017.

Dopo il disastro di Samsung Galaxy Note 7, per il quale sono state incolpate le batterie prodotte da ATL e Samsung SDI, sembra possibile che il colosso dell’elettronica abbia deciso di abbandonare il produttore cinese. Secondo quanto riporta il quotidiano The Korea Economic Daily, Samsung avrebbe optato per la compagnia giapponese Murata Manufacturing Works che sarebbe utilizzata come secondo fornitore, mentre il produttore principale per la batteria di Samsung Galaxy S8 rimarrebbe Samsung SDI.

Secondo il quotidiano coreano il rapporto dovrebbe essere di 4 a 1 a favore di Samsung SDI che sembra dunque in grado di garantire la necessaria qualità. Salta, almeno per il momento, la possibilità che Samsung si rivolga a LG per la batteria di Samsung Galaxy S8, anche se non è esclusa una collaborazione futura.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • scumm78

    Ma il problema non era stato individuato anche nella progettazione dell’alloggio della batteria che non teneva conto della normale dilatazione della stessa? Anche fatto fare anche quello in giappone?

  • Gio_90

    Io se fossi in LG , gli direi a Samsung : Ok ti fornisco le batterie , ma tu fammi usare lo Snap 835 .

    • Apocalysse

      Non è che Samsung non voglia far usare lo snap ad altri è che la produzione per lo snap 835 è bassa e quella attuale è stata presa tutta da Samsung … Quindi, permettere di vendere a LG dei pezzi necessari (2,3 .. 5 milioni ?), significherebbe perdere lo stesso quantitativo di pezzi prodotti per Samsung, non proprio un affare !

      • V-man

        Si vede che alla Qualcomm non piace far soldi…non migliorando gli impianti

    • Kri666

      Pensi che loro si rubino le cose o si facciano gli accordi come i bambini? Esempio, tu mi dai questo senno niente? Ma ti prego. Pensano a guadagnare… se Samsung avesse ordinato a LG le batterie mica si sarebbe rifiutata

Top