Dopo i rumor secondo cui Xiaomi Mi Note 2 e Xiaomi Mi 5S potrebbero essere dotati di un display curvo ai lati, arrivano oggi altri rumor legati ai due nuovi flagship del produttore cinese. Sembra infatti che entrambi gli smartphone saranno dotati di un display sensibile alla pressione, una soluzione già vista su Huawei Mate S.

La tecnologia utilizzata per i nuovi top di gamma Xiaomi dovrebbe essere però superiore a quella vista sui pochi modelli in commercio e la stessa Huawei potrebbe commercializzare uno Huawei Mate S2 con un display sensibile alla pressione di nuova generazione. Mentre Xiaomi Mi 5S dovrebbe rappresentare un leggero miglioramento rispetto al flagship presentato al MWC 2016, Xiaomi Mi Note 2 dovrebbe essere un dispositivo ancora più performante.

Monite2teaserXiaomi Mi 5S dovrebbe infatti utilizzare un display curvo sensibile alla pressione e un nuovo lettore di impronte digitali ultrasonico, mantenendo invariate le altre caratteristiche. Xiaomi Mi Note 2 invece, come conferma un teaser pubblicato dalla stessa Xiaomi, sarebbe superiore a Xiaomi Mi 5.

Nell’immagine si legge chiaramente “2>5” con la scritta “Amalo, nessuno perde”, che potrebbe significare che il nuovo phablet potrebbe avere caratteristiche ancora superiori al pur ottimo Xiaomi Mi 5. Secondo i recenti rumor infatti è possibile che Xiaomi Mi Note 2 possa utilizzare un SoC Snapdragon 821 affiancato, per la prima volta in un dispositivo Xiaomi, da ben 6GB di RAM.

Entrambi gli smartphone dovrebbero essere presentati nel mese di agosto e potrebbero utilizzare la nuovissima MIUI 8, attesa proprio per il prossimo mese anche in versione Global.