Samsung vuole reinventare il tablet, come dimostra un recente brevetto

Da tempo il mercato dei tablet è in fase di stagnazione e solo l’arrivo dei modelli 2 in 1 sembra aver dato una certa scossa al mercato, con la possibilità di utilizzare Android e Windows sullo stesso dispositivo. Samsung sarebbe però al lavoro su qualcosa di assolutamente rivoluzionario, anche se le tempistiche per portare il nuovo tablet sul mercato potrebbero essere particolarmente dilatate dopo il caso Note 7.

L’ufficio dei brevetti statunitense ha concesso qualche giorno fa al colosso sudcoreano una serie di brevetti ma quello che è sembrato più innovativo è senza dubbio il tablet pieghevole, che può trasformarsi all’occorrenza in notebook, desktop mobile o in un classico tablet. La presenza di una tastiera, probabilmente removibile, permette di trasformarlo all’occorrenza in poche mosse.

Se Samsung dovesse riuscire a produrre un simile dispositivo, riuscirebbe con ogni probabilità a scrollarsi l’etichetta di “copiona” che le è stata affibbiata da sempre, e potrebbe far dimenticare l’incidente di Galaxy Note 7. Memore di quanto appena accaduto, Samsung dovrà però prestare la massima attenzione nella progettazione di un dispositivo che costringerà il produttore sud coreano ad un approccio completamente nuovo per quanto riguarda la batteria.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Michael Polisini

    Per chi se lo fosse scordato, già Sony ai tempi del tegra 2 creò un tablet pieghevole. Peccato che nessuno se lo filò, altrimenti fu un prodotto all’avanguardia.

    • Davide

      Il problema è che fra un display e l’altro c’era un metro e mezzo..

      • Michael Polisini

        Questo è vero 😁.
        Sembrava quasi un rivale del Nintendo DS

Top