Recensione Sony Xperia M4 Aqua

sony-xperia-m4-aqua

Sony porta, per questo 2015, l’impermeabilità e le funzionalità dei suoi top di gamma anche nella fascia media. Sony Xperia M4 Aqua, infatti, è uno smartphone dal costo contenuto ma con una dotazione tecnica completa e di buona qualità. Nella versione da noi provata, tuttavia, non mancano alcuni problemi: scopriamoli nella nostra recensione.


Unboxing

All’interno della confezione troviamo un cavo dati USB/micro-USB, un carica batteria con ingresso USB da 0.85A, la classica manualistica rapida e le cuffie auricolari (che, però, non sono presenti nella nostra confezione per la stampa).

sony-xperia-m4-aqua-2


Video recensione di Sony Xperia M4 Aqua

Di seguito, come sempre, il nostro video che mostra gli aspetti principali dell’utilizzo di questo smartphone.


Hardware & telefonia

La dotazione tecnica del Sony Xperia M4 è decisamente interessante: processore Qualcomm Snapdragon 615 octa-core a 64bit, 2 GB di RAM, fotocamera posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel, LTE, NFC e display da 5 pollici. Il vero problema però sono i soli 8 GB di memoria interna, che di per sé sarebbero sufficienti se non fosse che il software Sony e le app pre-installate lasciano a disposizione dell’utente poco più di 2 GB – che, nonostante la possibilità di espandere la memoria mediante micro-SD, non sono sufficienti per i dati di tutte le applicazioni indispensabili che andremo a scaricare durante l’uso quotidiano. Questto avviene perché non è possibile impostare la SD come memoria predefinita e questo limita molto le possibilità di utilizzo.

Sony Xperia M4 Aqua

Sony Xperia M4 Aqua

Potete trovare ulteriori informazioni su questo smartphone mediante il sito ufficiale Sony a questo link. Il prezzo di listino di Sony Xperia M4 Aqua è di 299€ ma si trova facilmente online attorno ai 250€; segnaliamo la presenza sul mercato anche di una versione, molto più appetibile, con 16 GB di memoria interna e Dual-SIM, anch’essa con street price inferiore ai 300€.

Parte telefonica & antenne

La ricezione telefonica di Sony Xperia M4 Aqua è leggermente sotto la media ma l’audio dalla capsula auricolare è buono sia come qualità che come volume; anche il vivavoce, pur attestandosi su una qualità media, è dotato di un volume che permette l’utilizzo in auto. L’interlocutore ci percepisce sempre chiaramente. La ricezione del WiFi è ottima è il GPS, infine, è pressoché istantaneo nel fix dei satelliti.


Ergonomia, design & materiali

L’ergonomia di Sony Xperia M4 Aqua è buona: le cornici superiori e inferiori non sono molto ridotte ma i bordi arrotondati e la larghezza ridotta permettono un’impugnatura salda, apprezzabile il peso ridotto come lo spessore; il posteriore, nonostante sia lucido, non risulta eccessivamente scivoloso. Il design è quello classico e molto curato della linea Xperia, anche se i materiali passano dal vetro e metallo dei top di gamma della serie Z alla plastica di buona qualità di questo Xperia M4 Aqua. Da segnalare la presenza del tasto fisico per la fotocamera, davvero molto comodo.

La parte posteriore dello smartphone è lucida e riproduce l’effetto del vetro anche se supponiamo sia plastica vista la possibilità di flettersi a causa di un po’ di spazio che intercorre tra la cover e la batteria sottostante; il resto della costruzione è impeccabile.


Display, audio & multimedia

Il display di Sony Xperia M4 Aqua impiega un pannello di buon livello: i colori sono ben riprodotti, i neri sono sufficientemente profondi e gli angoli di visione sono ampi. La luminosità massima è adeguata per l’utilizzo sotto la luce diretta del Sole e il sensore ad essa dedicato è un po’ pigro ma ben tarato; la risoluzione, infine, permette di scorgere a malapena i pixel. Il vetro che ricopre il pannello, tuttavia, non è molto oleofobico e si riempie facilmente di impronte e sporco.
Sony-xperia-m4-aqua-display-2

L’altoparlante di Sony Xperia M4 Aqua, posizionato intelligentemente sul lato inferiore, restituisce un suono dal volume sufficientemente elevato e di buona qualità durante la riproduzione musicale; stranamente, durante i contenuti multimediali quali i giochi, il volume massimo risulta più basso. Presente, infine, la Radio FM che funziona bene.

Il lettore video del Sony Xperia M4 Aqua legge agevolmente i file MP4 fino alla massima risoluzione di 1080p, non riesce invece a riprodurre il nostro DivX di test con audio AC3 così come l’audio dei file MKV; consigliamo, di conseguenza, l’utilizzo di lettori alternativi.


Fotocamera

Il sensore fotografico del Sony Xperia M4 Aqua lascia perplessi: le foto con molta luce risultano con dei buoni colori e un buon dettaglio ma, almeno sull’unità a nostra disposizione, è sempre presente una sorta di “velatura” dell’immagine che peggiora notevolmente il risultato finale. Più che sufficiente il risultato con poca luce ma in assenza totale di luminosità ambientale il flash risulta poco potente il i dettaglio dell’immagine viene notevolmente diminuito a causa dell’aumento automatico della sensibilità ISO.

In definitiva il risultato è comunque sufficiente, ma l’impressione è che questo sensore potesse fare qualcosa di più. Buona la fotocamera frontale, ma la velocità di messa a fuoco e scatto non è tra le più elevate; potete giudicare voi stessi i risultati dagli esempi sottostanti.

Sempre degno di nota il software fotografico di Sony grazie all’ottima modalità automatica (che riduce la definizione) e alle molteplici modalità di scatto (anche scaricabili) che sfruttano, ad esempio, la realtà aumentata per arricchire le nostre fotografie, oltre alle classiche modalità quali la panoramica e il ritocco del viso. Notevole anche la possibilità di personalizzazione della modalità manuale con la possibilità di scegliere, ad esempio, la risoluzione finale, il bilanciamento del bianco e le varie scene in relazione alla circostanza di scatto. Un plauso a Sony per aver mantenuto le funzionalità fotografiche avanzate anche su un dispositivo di fascia media.

sony-xperia-m4-aqua-foto-screen-3

I video, girati al massimo in full HD, soffrono degli stessi difetti delle foto, ai quali va aggiunta una messa a fuoco continua piuttosto lenta così come lo zoom. L’audio acquisito risulta chiaro ma tendente al metallico.


Autonomia

La batteria da 2400 mAh del Sony Xperia M4 Acqua permette di concludere senza problemi una giornata di uso medio. Con l’uso intenso, però, quando il telefono comincia a scaldarsi, l’autonomia diminuisce notevolmente rendendo necessario l’utilizzo della modalità Stamina e delle altre opzioni di risparmio energetico avanzato.

Da segnalare l’attivazione, di default, di un’opzione che limita il traffico dati in background ad intervalli regolari; disattivare tale modalità potrebbe essere consigliato in quanto essa potrebbe comportare il mancato arrivo delle notifiche in push; la disattivazione andrebbe, però, a discapito di un discreto aumento dell’autonomia generale.


Software

La personalizzazione software che Sony applica ad Android, in versione 5.0 Lollipop, è una delle più complete e funzionali nel panorama mobile: dall’ottima ricerca tra le impostazioni all’app drawer personalizzabile, passando per la galleria immagini, le modifiche di Sony sono sempre piacevoli. Non mancano i classici temi Xperia, la tendina delle notifiche personalizzabile e la possibilità di registrare un video delle nostre operazioni effettuate con lo smartphone. Tra le applicazioni pre-installate troviamo, ad esempio uno strumento per la diagnostica dei problemi, un’applicazione per il backup, alcune app per l’editing di foto e video e l’immancabile app PlayStation.

 La velocità del sistema è sempre di buon livello, a parte rari casi di uso particolarmente inteso quando anche il surriscaldamento del terminale aumenta; l’uso quotidiano di questo Sony è comunque sempre piacevole. La tastiera, pur non avendo i numeri in seconda funziona, risulta veloce e precisa; presenti lo swipe e il suggerimento automatico delle emoticon.

Browser Web

Chrome è il browser di serie del Sony Xperia M4 Aqua e riesce a fornire un’esperienza di navigazione di buon livello, adatta anche all’ambito lavorativo; non vi sono particolari problemi da segnalare se non un attimo di attesa per il rendering dei siti più pesanti.

Gaming

La GPU Adreno 405 del Sony Xperia M4 Aqua fornisce sufficiente potenza per i moderni giochi con grafica 3D; il dettaglio è massimo ma il framerate è ovviamente inferiore rispetto a terminali di fascia superiore. Durante l’uso intenso, inoltre, la parte posteriore di questo smartphone raggiunge un livello di calore preoccupante. 


In conclusione

Sony Xperia M4 Aqua è sicuramente un terminale dall’ottimo potenziale e dalla scheda tecnica più che adeguata al prezzo a cui viene offerto; tuttavia, la versione da 8 GB da noi testata non è consigliabile per l’acquisto in quanto la poca memoria a disposizione risulta essere una limitazione troppo grande durante l’uso quotidiano. La versione da 16GB, però, grazie allo street price inferiore ai 300€, risulta essere un’ottima scelta. Come di consueto vi lasciamo ai nostri voti.

Migliori offerte sul Web per Sony Xperia M4 Aqua 8GB 258.00 euro da Amazon.it

Migliori offerte sul Web per Sony Xperia M4 Aqua 16GB Dua-SIM Nessuna offerta al momento

 

Nota: i voti parziali sono assegnati cercando di rispettare una scala che comprenda il maggior numero di dispositivi in commercio. Il voto generale è slegato dai parziali e sta ad indicare il giudizio complessivo che possiamo assegnare al terminale dando pesi differenti agli aspetti che riteniamo più importanti. (Es: uno smartphone che ha un’ottima fotocamera, un ottimo display e ottimi materiali, ma che risulta inutilizzabile perchè troppo lento avrà i parziali relativi elevati, ma un voto generale basso e viceversa).

PAGELLA

Display:
8
Ergonomia:
7.5
Hardware:
7
Software:
8
Batteria:
7.5
Fotocamera:
6.5
Qualità/prezzo:
7.5
Materiali:
7.5
Audio:
8
Esperienza Utente:
6.5
VOTO GENERALE:
6.8

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sara Triolo

    Buongiorno volevo chiedere la versione Sony xperia 4 da 8 giga si può caricare via wireless con il solo apparecchio? O ci vuole una cover apposita..grazie mille

  • Pingback: Sony conferma l'abbandono della serie Xperia Z, arrivano gli Xperia X - Tutto Android()

  • Pingback: Ecco la Speciale Rottamazione di Euronics: sconto fino a 70 euro sugli smartphone! - Tutto Android()

  • Rino

    Pensavo di aver fatto un affare mi sono dovuto ricredere , problemi con la batteria , dopo un mese e mezzo fotocamera non funzionante . Mandato in assistenza mi accusano di aver manomesso il dispositivo e mi obbligano a pagare la sostituzione della batteria fuori garanzia al costo di 43euro . Mi e’ stato restituito dopo circa due mesi e mezzo. Insoddisfatto per come e’ stata gestita l’ assistenza . Non lo consiglerei .

  • Bicio

    prova

  • Ivan

    Ho letto che molta gente si sta lamentando del Wi-Fi, in quanto si disconnette continuamente senza motivo. Vi é capitato durante la prova?

    • Alessio Cinabro

      No nessun problema in merito.. Non vorrei c’entrasse qualche opzione di risparmio energetico semi-nascosta come quella che ho trovato io per la “coda del traffico dati”

      • manuz3c

        Si può disattivare il 4G? Io non riesco!

  • Arch Stanton

    Ciao.
    Sono interessato a questo M4, ma vorrei approfondire la questione autonomia.
    “Con l’uso intenso, però, quando il telefono comincia a scaldarsi, l’autonomia diminuisce notevolmente rendendo necessario l’utilizzo della modalità Stamina”

    Per uso intenso si intendono i videogiochi ?

    • Alessio Cinabro

      Sì anche, ma in realtà basta anche un po’ di tempo sul web o qualche telefonata più lunga del normale :/

  • floop

    non capisco il problema delle notifiche in push, appena si sblocca ecco che si attivano la rete… mamma mia

    • Alessio Cinabro

      non è un problema difatti ;) Solo un’avvertenza che ho voluto dare visto che, con le impostazioni di default, potrebbero non arrivare le notifiche in push; mi sembrava giusto segnalarlo :)

  • Bicio

    resto perplesso di fronte alla povertà di lungimiranza di un produttore giapponese come Sony… con il panorama di telefoni che ci sono fare modelli che non hanno nulla di innovativo e anche abbastanza costosi (in rapporto alle caratteristiche/prestazioni) è un autogoal imbarazzante.

  • manfredi

    c’è la versione dual sim che ha 16 gb interni.. ma cmq meglio lo z3c che si trova a poco piu..

    • Alessio Cinabro

      la versione 16 GB è l’unica scelta per quanto riguarda questo Xperia. Come evidenziato nella review ;)

Top