Qualcomm svela il nuovo codec audio aptX Adaptive per dispositivi wireless

Qualcomm svela il nuovo codec audio aptX Adaptive per dispositivi wireless
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_02.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_02-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_02-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_02.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_02.jpg"}, "title": "Qualcomm svela il nuovo codec audio aptX Adaptive per dispositivi wireless" }

Qualcomm approfitta di IFA 2018 per presentare aptX Adaptive, una rivoluzionaria tecnologia codec audio che combina robustezza, qualità audio, scalabilità e bassa latenza per fornire un’unica soluzione flessibile per la gestione di tutte le principali applicazioni audio wireless.

Qualcomm aptX Adaptive è un codec audio di nuova generazione studiato per la regolazione dinamica, che porta migliorie sotto diversi punti di vista per rendere possibile una user experience di alto livello per quanto riguarda l’ascolto wireless per le applicazioni maggiormente richieste al giorno d’oggi, come giochi, video e musica.

aptX Adaptive è ideato per adattarsi automaticamente e fornire qualità e latenza audio ottimale a seconda del tipo di contenuto riprodotto sul dispositivo, mantenendo una connessione affidabile anche considerando l’ambiente RF esterno. Queste le parole di Jonny McClintock, direttore del product marketing presso Qualcomm Technologies International:

“La maggior parte dei codec audio di oggi sono molto statici di natura, con bit-rate fissi che portano a problemi di connettività nell’affrontare ambienti RF. Molti di questi sono stati progettati per l’ascolto della musica e sono semplicemente non adatti alla bassa latenza di cui necessitano giochi e applicazioni audio-video. AptX è stata una delle prime tecnologie che ha aiutato realmente a fare la differenza nell’esperienza di ascolto musicale tramite Bluetooth e abbiamo continuato a lavorare sodo per creare una tecnologia che contribuirà a trasformare l’esperienza di ascolto per le prossime generazioni di clienti che desiderano sostituire completamente il cavo.”

Il nuovo codec aptX Adaptive farà il suo debutto nei SoC audio Bluetooth Qualcomm CSRA68100 e Qualcomm QCC5100, che saranno disponibili a partire da settembre 2018. Lo vedremo sugli smartphone con Android 9 Pie dal mese di dicembre 2018. Continuate a seguire le tante novità di IFA 2018 con la nostra pagina dedicata.