A qualche settimana dal rilascio dell’ultimo aggiornamento software, sia OnePlus 5 che OnePlus 5T tornano ad aggiornarsi. La nuova versione della ROM stabile dell’azienda, la OxygenOS 5.0.4, apporta minimi cambiamenti.

Anzi, più che cambiamenti è più corretto dire “risoluzione di errori”. Il changelog riporta due bug fix: il primo riguarda un problema riportato da alcuni utenti che causava il mutismo dei due smartphone, sia in caso di chiamate in arrivo che di notifiche di altro tipo. La situazione tornava alla normalità solo dopo un riavvio.

Il secondo bug risolto da OxygenOS 5.0.4 riguarda i video che mostravano una cattiva gestione dell’audio riprodotto. Come spesso accade in questi casi, l’aggiornamento via OTA è in rilascio in queste ore e non raggiungerà subito l’intera platea dei possessori di OnePlus 5 e OnePlus 5T.

Servirà del tempo affinché tutti siano coperti, ma se proprio non volete attendere il vostro “turno” consigliamo di dare un check alla sezione delle impostazioni dedicata agli aggiornamenti software, non prima di essersi collegati ad una VPN.

Se cercate un sistema gratuito per farlo vi consigliamo di provare con l’app proposta qui sotto.

Android app sul Google Play

Vai a: OnePlus 5T è a Londra per fare a pezzi gli sfidanti in una speed challenge (video)