OnePlus, durante la serata di ieri,¬†ha presentato il suo nuovo top di gamma. L’aggiornamento hardware del OnePlus 3, che guadagna la “T” di Turbo nel nome, √® caratterizzato dalla medesima tecnologia di ricarica del predecessore. In un video pubblicato dall’azienda cinese sui social, OnePlus 3T sfida l’ultimo gioiello di Google, il Pixel XL.

OnePlus 3T √® dotato di tecnologia di ricarica Dash Charge; pur possedendo una batteria da 400 mAh pi√Ļ capiente rispetto a quella del suo predecessore, sembrerebbe riuscire ad ottenere comunque risultati stupefacenti in termini di tempi di ricarica. Il Google Pixel XL √® dotato invece della ricarica rapida a 18W.

Dal video, simile a quelli¬†gi√† pubblicati precedentemente da OnePlus dove figurava OnePlus 3 contro altri concorrenti, il OnePlus 3T per una ricarica dall’1 al 100% impiega 1:30:09, cio√® circa un’ora e mezza mentre il Google Pixel XL ci mette mezz’ora in pi√Ļ, con il cronometro che si blocca a 2:00:09.

Con il video¬†OnePlus ha voluto dare l’ennesima prova delle capacit√† della Dash Charge, definita dall’azienda come la tecnologia di ricarica attualmente pi√Ļ veloce sul mercato degli smartphone. Potete visionare il video di seguito. Fateci sapere nel box dedicato ai commenti che trovate di seguito cosa ne pensate.

La Dash Charge costituisce l’elemento in pi√Ļ che vi far√† acquistare il OnePlus 3T?