Ookla Speedtest ha diramato la classifica degli operatori mobile italiani relativa al primo trimestre del 2019 che ha visto la rete mobile di TIM confermarsi come la più veloce per il secondo trimestre consecutivo.

Negli ultimi giorni vi avevamo parlato dello Speedtest di Ookla, probabilmente il più famoso ed utilizzato tra quelli in circolazione, soprattutto con riferimento alle novità per la valutazione delle connessioni 5G e per la correzione dei dati relativi all’ultimo trimetre dello scorso anno. Al netto di un miglioramento del punteggio di Vodafone, anche con questi dati aggiornati il primo posto della classifica era rimasto appannaggio di TIM con uno Speed Score di 34,87, seguita da Vodafone (32,63), Tre (19,96), Wind (19,20) e Iliad (17,75).

Adesso Ookla, che con il suo Speedtest Intelligence certifica e classifica la performance della rete di ciascun provider prendendo in considerazione la velocità di download e di upload, ha riconosciuto di nuovo il primato di TIM, la cui rete mobile ha ottenuto uno Speed Score pari a 34,57. Questo risultato, leggermente più basso rispetto a quello del quarto trimstre dello scorso anno, si basa sulle rilevazioni effettuate nel periodo gennaio-marzo 2019, relative ai clienti di tutti gli operatori mobili che hanno utilizzato l’applicazione Speedtest di Ookla.

Gli investimenti nella rete 5G da parte di tutti i principali operatori potrebbero fare da trampolino per l’accelerazione delle prestazioni di cui l’Italia necessita nei prossimi anni – scriveva Ookla nel report sul quarto trimestre 2018 – Osserveremo questo mercato da vicino per vedere come si evolve.” Nel quarto trimestre 2018, secondo i dati di Speedtest Intelligence, l’Italia si classificava al quarantaseiesimo posto nel mondo in termini di velocità media di download su dispositivi mobili, alle spalle della Svizzera, della Francia e della Slovenia, ma prima della vicina Austria.

L’applicazione Speedtest di Ookla è disponibile sul Google Play Store e potete scaricare l’ultima versione attualmente disponibile tramite il badge sottostante.

Android app sul Google Play