Lo smartphone influenza la vita di coppia? Ecco la singolare ricerca di Huawei

Lo smartphone influenza la vita di coppia? Ecco la singolare ricerca di Huawei
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/Huawei-San-Valentino_copertina.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/Huawei-San-Valentino_copertina-460x290.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/Huawei-San-Valentino_copertina.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/Huawei-San-Valentino_copertina.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/02\/Huawei-San-Valentino_copertina.png"}, "title": "Lo smartphone influenza la vita di coppia? Ecco la singolare ricerca di Huawei" }

In occasione di San Valentino, Huawei ha realizzato in Italia una curiosa ricerca per capire quali sono le cause per cui le coppie litigano di più, le città più toccate e le ragioni per le quali gli smartphone risultano motivo di discussione. Andiamo a scoprire i risultati.

Secondo la ricerca lo smartphone costituisce un validissimo alleato contro le gravi dimenticanze: oltre il 30% degli intervistati ha dichiarato di memorizzare sul telefono le date importanti, come anniversari, compleanni, onomastici, in modo da evitare malumori (o peggio). Lo stato di carica del dispositivo mobile risulta, anche per questo motivo, molto importante: dai dati risulta che il 20% delle discussioni di coppia avvengono proprio perché uno dei due partner non risponde ai messaggi o perché non risulta raggiungibile causa smartphone scarico.

In generale, la classifica delle città italiane dove si litiga di più è la seguente, calcolata in numero di discussioni mensili:

  1. Trieste (67,56)
  2. Firenze (55,85)
  3. Palermo (42,77)
  4. Milano (42,11)
  5. Reggio Calabria (40,06)
  6. Roma (39,03)
  7. Napoli (38,37)
  8. Bari (37,86)
  9. Cagliari (37,09)
  10. Bologna (32,33)

Questi invece i motivi per cui le coppie italiane litigano maggiormente, in base sempre alla media di discussioni mensili:

  1. Cattive abitudini (4,8)
  2. Le finanze (3,82)
  3. Famiglia e genitori (3,65)
  4. Faccende domestiche (3,62)
  5. Dimenticare gli impegni presi (3,13)
  6. I suoceri (2,85)
  7. Arrivare in ritardo a incontri programmati (2,76)
  8. Non essere rintracciabile a causa della batteria scarica (2,55)
  9. Decidere cosa guardare in TV (2,21)
  10. Dimenticare eventi importanti come compleanni, anniversari e San Valentino (2,11)

Per molti di questi motivi non c’è smartphone che tenga, ma in diversi casi (specialmente quelli in grassetto) potrebbe risultare di aiuto (o anche esserne la causa). Huawei ci tiene a sottolineare l’importanza dell’intelligenza artificiale, che secondo Lindoro Ettore Patriarca, Direttore Marketing Consumer Business Group di Huawei Italia, “ha tutto il potenziale per migliorare le nostre vite”:

“Portando l’efficienza a nuovi livelli possiamo ottenere di più, e in meno tempo. Ecco perché in Huawei ci impegniamo per garantire che la nostra tecnologia aiuti le persone a gestire meglio le loro relazioni. L’intelligenza artificiale applicata al Mate 10 Pro lo rende uno smartphone più veloce, la batteria dura più a lungo e i selfie sono perfetti.”

Concludiamo con un altro dato curioso, che riguarda le regioni italiane dove si litiga maggiormente proprio a causa del telefono; tra i motivi troviamo arrivare tardi ad incontri programmati, dimenticare eventi importanti (come compleanni, anniversari e il giorno di San Valentino stesso), non essere rintracciabili a causa della batteria scarica, non mandare spesso messaggi o addirittura pubblicare sui social una foto del nostro partner in cui non si piace.

Ecco la classifica (numero di discussioni mensili):

  1. Lombardia (16,34)
  2. Friuli-Venezia Giulia (11,79)
  3. Campania (11)
  4. Valle D’Aosta (10,78)
  5. Umbria (8,79)
  6. Abruzzo (7,89)
  7. Toscana (7,48)
  8. Trentino-Alto Adige (7,16)
  9. Lazio (7,12)
  10. Veneto (7)

Vi ritrovate in qualche punto della ricerca di Huawei? Gli smartphone influenzano la vostra vita di coppia? Diteci la vostra nel solito box dei commenti qui in basso…e buon San Valentino!