Shazam introduce la condivisione diretta nelle storie di Instagram

Shazam introduce la condivisione diretta nelle storie di Instagram
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/shazamlogo.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/shazamlogo-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/shazamlogo-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/shazamlogo.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/shazamlogo.jpg"}, "title": "Shazam introduce la condivisione diretta nelle storie di Instagram" }

Shazam si apre ad una maggiore integrazione con Instagram e lo fa introducendo la condivisione diretta nelle storie della popolare piattaforma social.

Di recente Facebook ed Instagram hanno cominciato a puntare con decisione sulla musica per trainare la propria crescita, di conseguenza sono sempre più numerose le applicazioni che stanno implementando forme di integrazione, in modo particolare con le Storie di Instagram, elemento chiave del successo della piattaforma. L’ultima in ordine di tempo è per l’appunto Shazam, che in giornata ha dato l’annuncio di una nuova feature pensata per consentire ai propri utenti di identificare determinate canzoni e poi condividere in modo semplice ed immediato il risultato della ricerca nelle proprie storie di Instagram. Il funzionamento sarà semplicissimo: una volta riconosciuto un brano mediante Shazam, l’utente non dovrà fare altro che effettuare un tap sul tasto dedicato alla condivisione e selezionare le storie di Instagram. In questo modo verrà condivisa la copertina associata al brano ed un tasto con la dicitura “More on Shazam”, che rimanda alla pagina di quella canzone all’interno della suddetta app.

La nuova feature è in roll out già da oggi per l’app per iOS e per poterla sfruttare gli utenti dovranno avere installate le ultime versioni di Shazam ed Instagram. Prossimamente la funzione verrà resa disponibile anche nell’app per Android, anche se non è ancora stata comunicata una data precisa.

Vai a: Apple conclude l’acquisizione di Shazam per 400 milioni di dollari: ecco la prima novità

Fonte: Theverge