I social fanno sempre piĂš parte della nostra vita, tanto che in molti non riescono nemmeno ad immaginarsi una giornata senza navigare tra post, foto e storie.

Ma ora c’è uno studio, l’ennesimo della serie, a certificare quanto queste piattaforme siano diventate una sorta di “droga” per tante persone.

Stando a questo studio, pubblicato sulla rivista Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking, sono sufficienti sette giorni senza la possibilitĂ  di usare i social perchè si inizino a manifestare alcuni sintomi simili a quelli che si presentano nei casi di astinenza da droghe: dall’ansia alla noia, senza tralasciare i cambiamenti di umore.

Tale stato si verificherebbe anche se si continuano ad usare i telefoni per chiamate, SMS ed email e ha come principali cause piattaforme come Facebook e WhatsApp.

Secondo questo studio, infine, soltanto poche persone sarebbero in grado di stare senza social per una settimana (meno del 15%). Forse c’è da riflettere un po’ su come la tecnologia sta cambiando le nostre vite.