Questo sito contribuisce alla audience di

Niantic lancia ufficialmente Ingress Prime, rifacimento dello storico gioco in realtà aumentata

Ingress, capostipite dei giochi in realtà aumentata e che ha fatto da base per il successo di Pokémon GO, è tornato con un rifacimento tutto nuovo chiamato Ingress Prime, sempre ad opera di Niantic.

Il nuovo Ingress Prime mantiene tutte le caratteristiche basilari del suo capostipite, assieme alla narrativa che l’ha sempre contraddistinto. In un mondo in stile cyber-punk due fazioni nemiche lottano tra di loro per scovare e riuscire a manovrare una nuova forma di energia.

Per fare ciò dovremo “catturare” dei portali, ognuno localizzato in un luogo del mondo reale, sia esso un parco, un monumento o un’attrazione particolare. Oltre ad una nuova veste grafica, Ingress Prime si contraddistingue dal suo predecessore per l’inclusione delle tecnologie AR più evolute, che Niantic ha già testato a dovere con il suo Pokémon GO.

I giocatori già in possesso di un account Ingress potranno trasferire tutti i loro progressi in Ingress Prime, il cui obiettivo è stato e sempre resterà la sua community. Per onorare questa tradizione Niantic ha deciso di riportare alla luce gli incontri annuali dei giocatori, veri e propri eventi che si terranno nelle più grandi città in Europa, Asia e America.

Per rendere ancora più grande il lancio del gioco è stato realizzato un anime, basato sulla narrativa del primo Ingress, che verrà distribuito globalmente su Netflix nel 2019, una nuova web-serie live action chiamata The Dunraven Project e una nuova funzionalità di gioco che sfrutta l’intelligenza artificiale e che verrà lanciata nel prossimo futuro.

Essendo stato sempre un gioco prevalentemente di nicchia e che non sfrutta grandi nomi come quello dei Pokémon, Niantic ha deciso con Ingress Prime di puntare maggiormente sulla narrativa, cercando modi alternativi di acchiappare nuovi giocatori.

Il gioco è disponibile da oggi, sia per Android che per iOS. Chi di voi è pronto a immergersi nuovamente in questo mondo cyber-punk?

Fonte: Theverge

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter

    Ci sono una serie di inesattezze e approssimazioni, probabilmente conoscete poco il tema, in ogni caso, salvo una breve sosta, in particolare, gli eventi legati al gioco non si sono mai fermati, le anomaly 2018 sono in corso già da mesi. Anche i Mission Day e i FS vanno avanti.

    Quanto al nuovo scanner, è un cambio traumatico, purtroppo mancano ancora funzioni centrali del gioco, tra tutte la schermata di Intel, sulla quale si monitora la situazione delle Mind Unit di cella nel setticiclo… non a caso, oggi Niantic rilascerà anche “Scanner Redacted” che altro non è che l’app legacy da usare su device obsoleti, root o altre necessità. Purtroppo temo si dovrà passare dall’una all’altra per molte necessità.

    Quando alla nuova esperienza, è immersiva e di impatto, ma a livello di UI/UIX, malgrado ora si possa ruotare la mappa con un dito (come su Pokémon Go), purtroppo la maggior parte delle funzionalità di base sono diventate più macchinose di prima… si è persa quell’immediatezza che faceva di Ingress un gioco adatto agli eventi in stile, come le anomaly… vedremo se e come verrà migliorato nel prossimo futuro, per adesso è promosso con molta riserva… ma d’altra parte, con la morte di RoboVM, questo passaggio a Unity era inevitabile.

  • Stupendo e unitevi alla Resistenza nel salvare l umanità dalle forze aluene

    • Walter

      ciao Athafil :-D

  • Ariano88

    Illuminati

Top