Dopo un paio di stagioni in sordina durante i quali è rimasta confinata nei dispositivi Apple, Instagram ha registrato un incremento molto rapido negli ultimi tre anni. Il salto qualitativo e quantitativo è ovviamente coinciso con l’acquisizione di Instagram da parte di Facebook.

A soli  nove mesi di distanza dall’annuncio dei 300 milioni di utenti iscritti, Instragram annuncia di aver superato quota 400 milioni, a testimonianza dell’enorme interesse verso questo social network, Grazie anche alle fotocamere di qualità crescente montate sui nuovi smartphone è sempre meno difficile produrre ottimi scatti da condividere con gli amici o conoscenti.

La crescita di Instagram fino a 00 milioni di utentiIl team di sviluppo di Instagram sembra avere le idee chiare per quanto riguarda l strategie da adottare per raggiungere i prossimi 400 milioni di utenti.

“La nostra comunità si è evoluta a livello globale, con il 75% degli utenti che vive fuori degli Stati Uniti. Benvenuti a tutti i nuovi Instagrammer! Soprattutto agli ultimi 100 milioni che si sono aggiunti dall’Europa e dall’Asia. I Paesi che hanno registrato il maggior numero di nuovi Instagrammer comprendono Brasile, Giappone e Indonesia.”


Ci sono quindi buone opportunità per le società che si preparano ad “invadere” Instagram con immagini e video pubblicitari, anche se gli utenti possono restare tranquilli in quanto non dovrebbe trattarsi di una pubblicità invasiva.

Pur essendoci moltissimi modi per condividere le proprie immagini, Instagram ha seaputo rendere l’operazione semplice e piacevole, diventando più famoso di Twitter, “fermo” a soli 316 milioni di utilizzatori. E voi, siete tra i 400 milioni di persone che hanno scelto di condividere le loro immagini con il resto del mondo?

Android app sul Google Play

Via