Ecco le app che più incidono sulle prestazioni dei dispositivi Android secondo Avast

Ecco le app che più incidono sulle prestazioni dei dispositivi Android secondo Avast
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/batteria3_battery_drain_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/batteria3_battery_drain_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/batteria3_battery_drain_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/batteria3_battery_drain_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/batteria3_battery_drain_tta.jpg"}, "title": "Ecco le app che pi\u00f9 incidono sulle prestazioni dei dispositivi Android secondo Avast" }

Avast ha rilasciato un nuovo report che ci svela quali sono le applicazioni per Android che più vanno a incidere sulle prestazioni e sul consumo di batteria dei nostri smartphone. L’analisi, simile a quella che abbiamo visto lo scorso anno, riguarda in questo caso il terzo trimestre del 2017.

A guidare praticamente ognuna delle classifiche seguenti è il produttore più popolare, ossia Samsung, anche se alcune delle app o dei servizi qui elencati non sono neanche più attivi sui dispositivi più recenti (o in Europa, come ad esempio ChatOn).

Qui in basso troviamo la top 10 delle app più energivore, a livello di prestazioni, che si avviano automaticamente: il podio è occupato da Samsung AllShare, ChatOn e Google Play Music, la prima delle app di Google a comparire in lista. Possiamo dire che in questo caso sono Samsung e Google a dominare la classifica.

Nella prossima immagine troviamo invece la classifica riguardante le app avviate dagli utenti: anche qui Samsung occupa due posizioni su tre del podio (con Google Docs al secondo posto), ma a seguire risultano applicazioni di “terze parti”, tra cui Clean Master.

Passando al consumo di batteria, in alcuni casi le posizioni non cambiano, ma tra quelle avviate automaticamente troviamo Facebook, un po’ sorprendentemente in posizione inferiore rispetto a WhatsApp. Fa piuttosto effetto trovare DU Battery Saver, un’app che promette il risparmio energetico, al decimo posto.

Nella top 10 delle divora batteria avviate dagli utenti troviamo ancora una volta due servizi di Samsung (Beaming Service e Samsung WatchON), seguiti da Netflix e Snapchat; ancora una volta troviamo Clean Master, mentre “debuttano” ES File Manager (nono posto) e Amazon Shopping (decimo posto).

Vi ritrovate con queste classifiche diffuse da Avast? Anche secondo voi queste sono le app che incidono maggiormente sulle prestazioni e sulla batteria del vostro smartphone Android? Diteci la vostra nel solito box dei commenti.

Vai a: come velocizzare gli smartphone Android, i nostri consigli

Fonte: Smartdroid