Sony Xperia Pro √® uno smartphone che si presenta come qualcosa di differente rispetto ai classici device a cui siamo abituati. La dicitura “Pro” nel suo nome non solo fa riferimento alla presenza di componenti hardware di alto livello, ma anche e soprattutto all’idea che Sony ha per questo device: uno smartphone per i professionisti, in questo caso chi lavora molto con le foto e con i video.

Si graffia ma non si piega

sony xperia pro jerryrigeverything

JerryRigEverything, dopo aver sottolineato la particolarità del design del telaio posteriore che ricorda tanto quello di uno smartphone rugged, parte alla carica andando a testare la resistenza dello smartphone ai graffi. Il Gorilla Glass 6 presente sul pannello da 6,5 pollici a risoluzione 4K, inizia a mostrare i primi segni di cedimento al livello 6 della scala.

sony xperia pro jerryrigeverything

Il rivestimento del telaio in plastica dura, per quanto resistente al tatto e alla vista, teme il contatto con materiali appuntiti proprio come tutti gli altri presenti sul mercato. I tasti laterali, invece, posizionati per attivare la fotocamera oppure la modalit√† “pro” per utilizzare lo smartphone come display secondario per le fotocamere DSLR di Sony, sono realizzati in metallo.

sony xperia pro jerryrigeverything

Il sistema di fotocamere posteriori, incredibilmente inserite nel telaio senza alcun tipo di bump, sono protette da un vetro resistente ai graffi. Il telaio, d’altro canto, offre protezione a schizzi e acqua grazie alla certificazione IP65/IP68 ed √® ancorato al resto dello smartphone tramite una lingua di colla. Infine, per la prova di resistenza alla piegatura, la struttura di Sony Xperia Pro √® quasi impossibile da piegare anche a fronte di una pressione piuttosto forte.