Sony Xperia Pro

Sony Xperia Pro è uno smartphone Android che il colosso giapponese lancia a ridosso di quello che sarebbe dovuto essere il MWC 2020. Arriva a fine inverno come una sorta di strumento di lavoro, che va oltre al concetto di classico dispositivo mobile, per soddisfare più che altro specifiche esigenze lavorative. Si tratta di uno smartphone a tutti gli effetti, intendiamoci, ed è anche un vero e proprio top di gamma che riprende tale e quale la scheda tecnica di Sony Xperia 1 Mark II, modello che lo ha accompagnato al debutto assieme a Sony Xperia 10 Mark II. Ma scopriamolo meglio nei dettagli parlando di caratteristiche tecniche, di design, di software e di disponibilità, con tutto quello che c’è da sapere su Sony Xperia Pro.

Caratteristiche tecniche di Sony Xperia Pro

Il suo nome tradisce quella che è la peculiarità di Sony Xperia Pro: uno smartphone che è anche uno strumento di lavoro per vari ambiti che scopriremo via via. Qui concentriamoci sulla sua scheda tecnica, quella di un dispositivo che in sostanza condivide pressoché tutto con il suo fratello gemello Sony Xperia 1 Mark II.

Perciò troviamo lo stesso display da 6,5 pollici OLED calibrato da CineAlta con risoluzione 4K, fattore di forma cinematografico, cioè in 21:9, e chicche come il supporto alla tecnologia HDR e il Motion Blur Reduction, una sorta di tecnologia che garantisce una resa simile alla frequenza d’aggiornamento a 90 Hz. Sotto di lui pulsa Qualcomm Snapdragon 865, il chipset massimo dell’azienda statunitense che dispone di una CPU octa core a 2,84 GHz e di una GPU Adreno 650. Al suo fianco, troviamo 8 GB di RAM e ben 512 GB di memoria interna, tanto per dormire sonni tranquilli.

Il comparto fotografico di Sony Xperia Pro è di spicco con un modulo quadruplo firmato ZEISS e capeggiato da un terzetto di fotocamere da 12 megapixel. La principale dispone di un sensore con ottica standard da 1/1,7″ da 24 mm e apertura f/1.7 Dual PD-AF, posto accanto a un sensore grandangolare da 1/2,6″ da 16 mm con apertura f/2.2 Dual-PD AF, a un teleobiettivo con zoom 3x da 70 mm con apertura f/2.4 PD AF e, infine, a un 3D iTOF per la profondità di campo. Davanti, c’è invece una fotocamera da 8 megapixel presente nella cornice superiore.

Lato sensori e connettività non manca nulla a Sony Xperia Pro con tanto di modem Snapdragon X55 a garanzia di supporto delle reti 5G (SA/NSA, sub6 e mmWave, con addirittura 16 antenne, oltre alla consueta connettività 4G/LTE, WiFi ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, sensore per le impronte digitali sulla cornice, porta USB di tipo C 3.1 Gen2, entrata jack audio da 3,5 mm, e persino un ingresso HDMI, fra le altre cose. La batteria è da 4.000 mAh, compatibile con la ricarica wireless, e con la ricarica rapida cablata a 25 watt.

Design di Sony Xperia Pro

Esteticamente parlando, Sony Xperia Pro è uno smartphone che riprende preciso preciso il design di Sony Xperia 1 Mark II. Perciò troviamo il solito fattore di forma molto allungato, uno schermo senza fori, notch o intralci di alcun tipo, ma con un paio di cornici che lo rendono ancor più estesi in altezza. Rispetto a suo cugino guadagna tuttavia una cornice molto più spessa che lo abbraccia e lo protegge; d’altronde parliamo di uno smartphone pensato per usi professionali che non teme nemmeno gli schizzi d’acqua e la polvere grazie alla certificazione IP65/68. Dietro, fa mostra di sé un modulo fotocamere posizionato in alto a sinistra, a semaforo come sempre, in una scocca metallica che non lascia spazio ad altro se non a firme sparse qua e là.

Software e funzioni di Sony Xperia Pro

Lato software, troviamo Android 10 a bordo di Sony Xperia Pro, uno smartphone che non nasconde alcune chicche particolari, pensate da Sony appositamente per lui. Pensiamo ad esempio alla possibilità di connetterlo a fotocamere e videocamere per trasmettere in diretta le riprese, utilizzandolo proprio come modem, grazie allo Snapdragon X55, al 5G e alla soluzione mmWave. Curiosa anche l’implementazione di un pulsante fisico col quale accedere alle statistiche relative alla connettività di rete.

Insomma, Sony Xperia Pro è uno smartphone per creativi che non manca nemmeno di una cura particolare dedicata alla fotografia con un comparto curato e compatibile con chicche come il tracciamento in tempo reale di persone e animali Eye AF, il tracking burst fino a 20 fps AF/AE, il calcolo continuo AF/AE (60 volte al secondo), il tutto gestibile con la nuova app Foto Pro che va ad affiancare Cinema Pro.

Immagini di Sony Xperia Pro

Prezzo e uscita di Sony Xperia Pro

Sony Xperia Pro è stato ufficializzato il 24 febbraio 2020 nella sola versione nera, ma non arriverà sul mercato italiano, né europeo. Altrove ce lo aspettiamo non prima della primavera, probabilmente a maggio. Ma vi faremo sapere meglio non appena emergeranno ulteriori nuove.