Motorola ha iniziato il soak test di Android 8.1 Oreo con le patch di sicurezza aggiornate al primo novembre 2018 sul Motorola Moto G4 e sul Motorola Moto G4 Plus. La build in questione è la OPJ28.128.

La ROM stock √® stata pubblicata online e pu√≤ essere scaricata e installata sui due dispositivi in questione. Quindi, se siete possessori del Motorola Moto G4 o del Motorola Moto G4+ e volete effettuare l’aggiornamento, allora potete seguire una delle due guide, in base allo stato del bootloader del vostro smartphone.

Guida all’installazione con bootloader sbloccato

Prima di seguire le istruzioni, vi consigliamo di eseguire un backup del vostro smartphone. TuttoAndroid non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni al dispositivo.

  1. Per prima cosa, scaricate il file di backup TWRP da questo link ed estraetelo sul computer;
  2. Avviate il telefono in modalità recovery. La recovey deve essere necessariamente la TWRP;
  3. Copiate i file estratti al punto 1 nello smartphone, precisamente in:
    Internal Storage -> TWRP -> BACKUPS -> Seriale_Dispositivo;
  4. Scegliete “Restore” (Ripristina) tramite la TWRP dello smartphone e selezionate il file appena copiato (punto 3);
  5. Eseguite un Wipe Chaches e riavviate il sistema. Il primo avvio potrebbe impiegare anche 10 minuti.

Guida all’installazione con bootloader bloccato

A tutti coloro i quali hanno il bootloader bloccato, la procedura aggiorner√† anche la tabella di partizione, il firmware, il bootloader e l’efs. Questo significa che¬†non sar√† pi√Ļ possibile effettuare il downgrade¬†dopo la procedura. Detto ci√≤, ecco le istruzioni.

  1. Assicuratevi di avere la build NPJS25.93-14-18 del sistema operativo installata sul vostro dispositivo;
  2. Effettuate un “factory reset”, ovvero un ripristino allo stato di fabbrica;
  3. Scaricate questo file;
  4. Copiate il file scaricato al punto 3 all’interno del dispositivo, nella cartella principale;
  5. Fornite all’applicazione “Motorola Update Services” i permessi per accedere alla memoria (storage) e cercate l’aggiornamento. Una volta trovato, premete “OK” per effettuarlo.

Dopo il punto 4, è anche possibile riavviare il Motorola Moto G4 o Moto G4 Plus in modalità recovery e aggiornarlo da lì oppure flashare il file tramite ADB sideload.