Qualcomm denuncia Meizu per violazione di brevetti

Qualcomm, azienda leader nella produzione di microprocessori, ha citato in giudizio la società cinese Meizu per aver violato alcuni brevetti riguardanti le tecnologie 3G e 4G.

La società statunitense produttrice dei processori più utilizzati dai grandi produttori di smartphone ha citato in giudizio, presso il tribunale Beijing Intellectual Property Court, l’azienda cinese Meizu con l’accusa di non aver corrisposto quanto dovuto per l’utilizzo di alcune tecnologie 3G e 4G brevettate dalla stessa Qualcomm.

Qualcomm, dopo aver ricevuto nel 2015 una multa dall’autorità Antitrust cinese pari a 975 milioni di dollari, si rivolge alle stesse autorità un anno dopo per rivendicare i propri diritti. La società cinese Meizu non ha rilasciato, per il momento, dichiarazioni ufficiali sulla vicenda.

Chi riuscirà ad uscire vincitore da questa battaglia secondo voi?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top