Huawei presenterà lo smartphone pieghevole 5G al MWC 2019, con il modem Balong 5000

Huawei presenterà lo smartphone pieghevole 5G al MWC 2019, con il modem Balong 5000
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/Huawei-5G-Phone-MWC-2019.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/Huawei-5G-Phone-MWC-2019-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/Huawei-5G-Phone-MWC-2019-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/Huawei-5G-Phone-MWC-2019.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/Huawei-5G-Phone-MWC-2019.png"}, "title": "Huawei presenter\u00e0 lo smartphone pieghevole 5G al MWC 2019, con il modem Balong 5000" }

Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha da poco presentato Balong 5000, il modem 5G più performante al mondo, già annunciato a IFA 2018 insieme a Kirin 980 e di cui oggi sono stati resi noti tutti i dettagli.

A differenza della soluzione di Qualcomm, lo Snapdragon X50 LTE che offre una velocità di picco di 5 Gbps in download e non supporta le frequenze FDD e Standalone, il modem Balong 5000 di Huawei e compatibile con le architetture NSA (Non-Standalone) e SA (Standalone), supporta la connettività 2G, 3G, 4G e 5G e può raggiungere velocità di picco, in download, di 6.5 Gbps.

Huawei afferma che sostituirà il modem 4.5G Cat.21 presente nel proprio SoC HiSilicon Kirin 980 inserendo il modem Balong 5000, che debutterà il mese prossimo a Barcellona, in occasione del MWC 2019. Nel corso di quell’evento il colosso cinese presenterà il suo primo smartphone pieghevole, che sarà dotato proprio della nuova accoppiata Kirin 980 – Balong 5000.

Il dispositivo dovrebbe utilizzare un display OLED flessibile realizzato dalla cinese BOE, con una diagonale di 8 pollici quando aperto e 5 pollici una volta richiuso. Lo smartphone dovrebbe comunque arrivare sul mercato solo nel mese di giugno, quando saranno attive le reti 5G in numerosi Paesi in tutto il mondo.

Nel corso dell’evento odierno Richard Yu ha presentato anche il router Huawei 5G CPE Pro, dotato del modem Balong 5000 e in grado di supportare sia le reti 4G che quelle 5G. Si tratta di un dispositivo pensato per le imprese di medie dimensioni che hanno la necessità di avere una connessione broadband di alta qualità.

Il router dispone della connettività WiFi 6 per una velocità massima di 4,8 Gbps e supporta lo standard HiLink per connettersi ai dispositivi IoT di Huawei. La velocità massima in download del modem incluso nel router è invece di 3,2 Gbps. Tutti i prodotti presentati oggi saranno mostrati anche al MWC 2019, in programma tra poche settimane a Barcellona.