Questo sito contribuisce alla audience di

Honor 10 ufficiale in Cina con tanta intelligenza artificiale

Honor 10 è stato presentato oggi con un evento completamente dedicato al mercato cinese,  tenuto esclusivamente in lingua cinese. Bisognerà invece aspettare quasi un mese, il 15 maggio per la precisione, per scoprire la variante internazionale, che secondo alcune indiscrezioni potrebbe presentare alcune differenze.

L’aspetto e buona parte della scheda tecnica di Honor 10 dovrebbero comunque essere gli stessi del modello internazionale, e corrispondono alle indiscrezioni circolate in Rete nelle scorse settimane. Ancora una volta il produttore cinese ha posto molta enfasi sull’intelligenza artificiale, resa possibile dal SoC HiSilicon Kirin 970 che dispone di una Neural Processing Unit dedicata proprio alle funzioni di AI.

Gran parte delle funzioni della AI 2.0, come la chiama Honor, sono dedicate alla fotocamera, che può contare su un doppio sensore posteriore, uno principale da 24 megapixel e uno secondario da 16 megapixel con apertura focale f/1.8 e messa a fuoco a riconoscimento di fase. Confermata la modalità di riconoscimento delle scene di cui vi abbiamo parlato pochi giorni fa mente nella parte frontale trova posto un sensore da 24 megapixel che promette ottimi scatti anche in notturna.

Gran parte delle funzionalità della fotocamera di Honor 10 sono comunque quelle che abbiamo scoperto con Huawei P20 e Huawei P20 Pro, con l’incredibile stabilizzazione elettronica dell’immagine e il riconoscimento degli oggetti inquadrati.

Il lettore di impronte digitali di Honor 10 è integrato nella cornice frontale, al di sotto del vetro, senza scanalature o aperture che, a detta di Honor, finiscono con il raccogliere sporco e polvere. Il lettore svolge inoltre la funzione di tasto Home e le gesture per le funzioni di navigazione. Il comparto audio può contare su un chip AK4376A HiFi con supporto multicanale 7.1 in grado di offrire un’esperienza multimediale decisamente piacevole.

Per il resto troviamo uno schermo FullHD+ da 5,84 pollici con notch nella parte alta, lo stesso di Huawei P20 Lite, HiSilicon Kirin 970 con 6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. Non mancano il jack da 3,5 millimetri e il connettore USB Type-C, una batteria da 3.340 mAh con ricarica rapida e Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.1.

I prezzi di Honor 10, relativi al mercato cinese, sono di 2.559 yuan, circa 335 euro, per il modello 6+64 GB e di 2.999 yuan, circa 386 euro, per il modello 6+128 GB. La disponibilità è fissata per il 27 aprile nelle colorazioni Phantom Blue, Mirage Purple, Gull Gray e Deep Night Back.

Fonte: , Honor

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Enrico

    Grandezza del display sbagliata nell’articolo

  • Floyd

    Ma praticamente per la fotocamera, sopperiscono all’assenza dell’OIS con questa storia del processore inteligente e della stabilizzazione elettronica…

  • Rocco Truglia

    Felice di cambiare il mio honor 9 la cui unica delusione è proprio la fotocamera(di notte praticamente non riesce a mettere a fuoco nemmeno a cannonate) speriamo abbiano mogliorato

  • Pavanello Manuel

    Batteria “piccola” rispetto al processore Kirin 970, ma sempre più capienti di quelle utilizzate da Samsung (vedasi S9).

  • PierCarlo

    Schermo da 5,4″???? Avete sbagliato secondo me…

    • Ale.T1212

      è 5,84

  • Salvatore Napodano

    IP 67?

    • SteNoir

      No! Come tutti gli Honor…

Top