Quando Google ha comunicato di aver investito oltre 540 milioni di dollari nella sconosciuta startup Magic Leap, in molti si erano domandati il motivo di questa grossa operazione finanziaria. Un recente brevetto, unito ad una approfondita ricerca nei brevetti già depositati, ha chiarito finalmente la situazione.

Magic Leap starebbe lavorando su in display indossabile che dovrebbe abilitare una nuova forma iper realistica di realtà virtuale chiamata “realtà cinematica“. I brevetti riguardanti la nuova tecnologia sono effettivamente moltissimi e coprono sia la parte tecnologica alle spalle del progetto sia l’aspetto finale del prodotto.  Senza scendere nei dettagli tecnici, il nuovo dispositivo combinerà una serie di sensori con un sistema di proiezione a fibre ottiche. creando immagini in 3D dall’effetto molto realistico.

Il risultato è ottenuto determinando il punto di osservazione dell’utente e sovrapponendo immagini bidimensionali in modo da fornire la giusta immagine 3D, con la quale sarà possibile interagire attraverso uno speciale guanto in grado di rilevare i movimenti. Per avere un’idea di quello che sarà Magic Leap è richiesta un minimo di conoscenza del mondo videogame. Se avete giocato con Heavy Rain, provate ad immaginare un mix tra l’interfaccia ARI utilizzata nel gioco, Google Glass e Oculus Rift, ed avrete un’idea di quello che sarà Magic Leap.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: AHFANS10P + Sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

359€ invece di 599€
-40%

Le applicazioni di questa soluzione possono essere molteplici, da pubblicità mirate all’interno di un negozio ai giochi fino ad applicazioni di produttività. Se Magic Leap riuscirà a mantenere le promesse fatte attraverso i brevetti depositati, potremo finalmente vedere la realtà aumentata di ARI dal vivo, forse con qualcosa in più.

Via