Il Project Stream di Google entra nel vivo con Assassin’s Creed Odyssey

Il Project Stream di Google entra nel vivo con Assassin’s Creed Odyssey
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/projectstream.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/projectstream-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/projectstream-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/projectstream.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/projectstream.png"}, "title": "Il Project Stream di Google entra nel vivo con Assassin’s Creed Odyssey" }

La scorsa settimana il team di Google ha annunciato il Project Stream e nelle ultime ore ha dato il via alla diffusione dei primi inviti per gli utenti che aiuteranno il colosso di Mountain View a testare tale servizio.

Con Project Stream Google mira a portare titoli di console “tripla A” direttamente sulla versione desktop di Chrome e il primo gioco è uno di quelli capaci di stuzzicare la curiosità degli appassionati: parliamo, infatti, di Assassin’s Creed Odyssey.

Grazie alla soluzione studiata dal colosso di Mountain View, gli invitati saranno in grado di giocare con questo popolare titolo senza dover scaricare e installare un file da decine di gigabyte.

Così come lo streaming ha rivoluzionato l’accesso alla musica e ai film, secondo Google la stessa cosa potrebbe verificarsi nei giochi e negli ultimi tempi si sono fatte sempre più insistenti le indiscrezioni secondo cui il colosso di Mountain View starebbe lavorando a un servizio per competere con Microsoft Xbox e Sony PlayStation.

Gli utenti potranno giocare con questo titolo su Project Stream fino al 15 gennaio 2019.

Fonte: 9to5google