Google WifiRttScan App permette di testare la posizione in ambienti chiusi con lo standard 802.11 mc

Google WifiRttScan App permette di testare la posizione in ambienti chiusi con lo standard 802.11 mc
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_2019_tta_05.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_2019_tta_05-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_2019_tta_05-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_2019_tta_05.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_2019_tta_05.jpg"}, "title": "Google WifiRttScan App permette di testare la posizione in ambienti chiusi con lo standard 802.11 mc" }

Con Android 9 Pie Google ha introdotto il supporto al posizionamento in ambienti chiusi, sfruttando il protocollo WiFi 802.11 mc. Calcolando il Round Trip Time (RTT) tra lo smartphone e un accesso point con funzioni RTT, l’applicazione WifiRttScan, disponibile gratuitamente sul Play Store, è in grado di calcolare con una buona precisione la posizione dell’utente.

Data l’impossibilità del sistema GPS di funzionare in maniera sufficientemente precisa all’interno degli edifici, Google ha deciso di sfruttare questa possibilità, che garantisce una precisione di 1-2 metri a patto che vengano trovati almeno tre access point che permettano di calcolare la distanza.

La nuova applicazione sfrutta le API RTT presenti in Android 9 Pie e che saranno riprese, e con ogni probabilità migliorate, con le versioni successive del robottino verde. Grazie a WifiRttScan App è inoltre possibile ottenere informazioni relative a offerte speciali su un determinato prodotto e utilizzare i comandi vocali in maniera più precisa, pronunciando, ad esempio, “Accendi questa luce”.

L’applicazione è stata pensata principalmente per sviluppatori, ricercatori, e per effettuare dimostrazioni, ma nulla vi vieta di scaricarla e verificarne il funzionamento. Potete farlo utilizzando il badge sottostante, che vi permette di ottenerla gratuitamente dal Play Store di Google.

Android app sul Google Play

Fonte: 9to5google