Google sta testando Plaso, un nuovo sistema di pagamento contactless

Uno dei punti di forza del nuovo iPhone 6, almeno secondo il CEO di Apple Tim Cook, è Apple Pay, ovvero la possibilità di pagare nei negozi convenzionati tramite la connettività NFC dello smartphone. Google ha da tempo creato un sistema simile, destinato ai pagamenti tramite cellulare e NFC: Google Wallet.

Anche se molti negozi si stanno dotando di sistemi di pagamento NFC, grazie alle offerte di Apple Pay, Google stenta a far decollare la propria piattaforma e, proprio per questo, sta testando un nuovo servizio, chiamato Plaso. Il servizio è stato testao lo scorso autunno in alcuni negozi americani, come Papa John’s e Panera Bread.

Gli utenti che intendono pagare con il sistema Plaso dovranno semplicemente comunicare le proprie iniziali agli addetti ai registratori di cassa. Il sistema di pagamento riconosce automaticamente se lo smartphone è abilitato al pagamento tramite Plaso e verifica la correttezza dell’associazione tra terminale ed iniziali.

google_wallet

Francamente il sistema sembra tutt’altro che sicuro, probabilmente Google adotterà qualcosa di più complesso delle semplici iniziali per autorizzare un pagamento. In ogni caso dovrà studiare qualcosa di serio per contrastare il sistema di pagamento di Apple che sembra prendere piede molto velocemente, almeno negli store americani.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top