Questo sito contribuisce alla audience di

Google porta la velocità delle pagine AMP su Gmail

Google ha annunciato l’arrivo delle pagine AMP (Accelerated Mobile Pages) su Gmail, che consentirà di rendere le email più moderne, rapide e coinvolgenti.

La tecnologia dietro alle pagine AMP è stata inizialmente progettata per accelerare il caricamento dei siti web, eliminando il “superfluo” e tutto ciò che li appesantisce. L’annuncio dell’introduzione di AMP sul noto servizio di posta elettronica arriva direttamente da Aakash Sahney, product manager di Gmail:

oggi stiamo portando la potenza di AMP nelle email attraverso la Gmail Developer Preview di AMP for Email, un nuovo modo per gli sviluppatori di rendere le email più interattive e coinvolgenti. Con AMP for Email è facile per le informazioni dei messaggi di posta elettronica risultare dinamiche, aggiornate e pronte all’uso.”

La novità consentirà di eseguire alcune operazioni, come ad esempio confermare una partecipazione, fissare un appuntamento o riempire un questionario, direttamente dal messaggio di posta elettronica, senza dover premere su altri link o visitare altri siti web.

Alcune aziende come Pinterest, Booking.com e Doodle stanno già lavorando per portare nuove esperienze ai consumatori che utilizzeranno AMP for Email: con Pinterest sarà possibile scorrere le immagini e salvare le vostre preferite, con Booking visualizzare direttamente le camere di albergo e le ultime offerte, con Doodle condividere la vostra disponibilità. Qui in basso una GIF d’esempio.

AMP for Email è disponibile da oggi e i piani di Google sono di portare la tecnologia su Gmail nei prossimi mesi. Per avere accesso alla developer preview è possibile registrarsi a questo indirizzo.

Fonte: Blog, Thenextweb

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top