Durante il Google I/O √®¬†stata data una dimostrazione¬†del funzionamento delle app Android su Chromebook. Una delle novit√† pi√Ļ interessanti del noto evento √® stata sicuramente l’integrazione del Google Play Store sui Chromebook che, in parole povere, significa avere tutte le app di Android sui computer¬†con Chrome OS.¬†

La dimostrazione √® avvenuta in condizioni ottimali, vale a dire che √® stato utilizzato un Chromebook piuttosto recente con tanto di supporto al touchscreen.¬†Detto questo, il funzionamento del Google Play Store su Chromebook √® di una semplicit√† inaudita. Una¬†volta aggiunto il supporto al¬†Play Store, comparir√† una nuova icona che una volta selezionata aprir√† il noto negozio digitale online con la tipica interfaccia presente¬†sugli¬†smartphone e tablet.¬†A questo punto¬†√® sufficiente trovare l’applicazione desiderata e avviare il processo di installazione che √® praticamente identico a quello dei dispositivi mobile.

Il resto della dimostrazione mette in evidenza¬†come un Chromebook potr√† trasformarsi in un “mostro da produttivit√†” grazie alle numerose app e le funzioni di condivisione integrate.¬†Tuttavia,¬†come tutti sanno, sul Google Play Store c’√® anche¬†un ampio spazio per il divertimento e, senza mancare alcuna promessa, i Chromebook saranno in grado di¬†riprodurre film e videogiochi senza alcun problema.

Il Google Play Store approder√† nel corso di giugno su alcuni Chromebook selezionati, il supporto¬†a tutti gli altri dispositivi dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

Via