Questo sito contribuisce alla audience di

Google Play Giochi si aggiorna alla versione 5.14 e introduce il tema scuro

Il team di Google Play Giochi ha rilasciato nelle scorse ore un nuovo aggiornamento della versione dedicata ai dispositivi basati su Android.

Si tratta di un update che porta l’applicazione alla versione 5.14 e introduce alcune novità, a partire da un’importante modifica grafica, così come confermato dal changelog ufficiale:

  • Passa al lato oscuro. Apri le Impostazioni e attiva l’opzione del nostro nuovo Tema scuro. 
  • Ordina i tuoi obiettivi per rarità (le imprese memorabili vengono incluse automaticamente) 
  • Hai poco tempo a disposizione? Tocca e tieni premuta l’icona Play Giochi, quindi trova molto velocemente i tuoi giochi recenti.

Per quanto riguarda il tema scuro, si tratta di una novità che Google ha già introdotto anche in altre sue applicazioni:

Per attivarlo, bisogna aprire le Impostazioni e cercare l’apposito pulsante.

Inoltre Google Play Giochi ora supporta le scorciatoie delle app nel launcher e permette di ordinare i giochi in base alla loro popolarità.

Infine, per i giochi integrati sono state aggiunte delle simpatiche animazioni nelle icone e probabilmente presto la stessa cosa sarà fatta anche per gli altri titoli.

Analizzando il codice della nuova versione dell’app, lo staff di Android Police ha scovato riferimenti a feature che saranno presto implementate, come un nuovo gioco (Minesweeper) e il supporto a Google Family Link.

La versione 5.14.7825 di Google Play Giochi per Android può essere scaricata da APK Mirror o dal Play Store:

Android app sul Google Play

Fonte: Androidpolice

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top