Google Pixel e Pixel XL ottengono la LineageOS 16 ufficiale

Google Pixel e Pixel XL ottengono la LineageOS 16 ufficiale
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/google_pixel_xl_tta2-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/google_pixel_xl_tta2-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/google_pixel_xl_tta2.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/google_pixel_xl_tta2.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/google_pixel_xl_tta2.jpg"}, "title": "Google Pixel e Pixel XL ottengono la LineageOS 16 ufficiale" }

Google Pixel e Pixel XL, i non più recentissimi capostipiti della nuova famiglia di smartphone Made by Google, si aggiungono al già nutrito elenco di dispositivi con supporto ufficiale alla nuova LineageOS 16.

La LineageOS è senza dubbio la custom ROM più popolare ed apprezzata del momento, ha raccolto egregiamente la pesante eredità della Cyanogenmod, tanto che lo scorso anno aveva festeggiato il suo secondo anno di attività ed aveva già quasi raggiunto il traguardo di due milioni di installazioni.

La ROM, pur incontrando il favore di tantissimi appassionati di modding, non ha tra i propri pregi la velocità nell’aggiornarsi alle nuove versioni del sistema operativo Android. Per il passaggio ad Android 9 Pie l’attesa è stata piuttosto lunga, ma finalmente dieci giorni fa è stata rilasciata la nuova LineageOS 16.0. La nuova versione ha portato numerose novità come il nuovo menù delle app Recenti, le gesture di navigazione, la Batteria Adattiva, Benessere Digitale e tanto altro ed è stata resa disponibile sin da subito per un folto gruppo di device, come Huawei P20 Pro, vari OnePlus, POCOPHONE Fi, HONOR View 10. A questi, nella giornata di ieri si è aggiunto anche Xiaomi Mi 8 ed oggi la lista si allunga ulteriormente accogliendo Google Pixel e Google Pixel XL.

Le prime build nightlies della LineageOS 16.0 per i due modelli di Big G sono disponibili al download ai seguenti link:

Si tratta di un passaggio molto importante, perché implica che da adesso in poi i due device, che pure non sono più nuovissimi, riceveranno automaticamente i nuovi aggiornamenti con base Android 9 Pie. La build più recente per il Pixel è datata 10 marzo 2019, mentre quella per il Pixel XL è del giorno prima, di conseguenza è lecito aspettarsi il rilascio delle nuove nei prossimi giorni, rispettivamente il 17 ed il 16 marzo.

Proverete la LineageOS 16 sui vostri Pixel di prima generazione? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

 

Fonte: Xda-developers
Condividimi!