I Google Pixel 4 non avranno alcun tasto fisico: le indiscrezioni ne sono certe, insieme ad un paio di anticipazioni interessanti

I Google Pixel 4 non avranno alcun tasto fisico: le indiscrezioni ne sono certe, insieme ad un paio di anticipazioni interessanti
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/google-pixel-4.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/google-pixel-4-460x343.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/google-pixel-4-635x474.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/google-pixel-4.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/google-pixel-4.jpg"}, "title": "I Google Pixel 4 non avranno alcun tasto fisico: le indiscrezioni ne sono certe, insieme ad un paio di anticipazioni interessanti" }

Manca ancora parecchio alla presentazione dei Google Pixel 4 e Pixel 4 XL, ma la macchina delle indiscrezioni è già in moto da un po’. Quest’anno pare che a Mountain View abbiano predisposto ogni misura necessaria affinché non si verifichi la spaventosa fuga di notizie vista per i Google Pixel 3, che erano stati svelati dai leaker con parecchi mesi di anticipo.

Le nuove, fitte, maglie di sicurezza di Google tuttavia non sono a tenuta stagna e trasudano qualche informazione anche quest’anno, con il leaker Jon Prosser che ha diffuso delle anticipazioni provenienti da alcune fonti a suo dire attendibili, secondo cui sui Google Pixel 4 non ci sarà alcun tasto fisico. Nessun click per spegnere i due smartphone o per regolare il volume, solo una pressione su una determinata area a cui probabilmente corrisponderà un feedback aptico di conferma.

La fonte non si è sbilanciata sulle motivazioni che hanno condotto Google a fare questa scelta, quella di costruire i nuovi Pixel con una scocca di alluminio priva di interruzioni. Se così dovesse essere, comunque, i googlefonini avranno maggiore capacità di resistere all’intrusione dei liquidi, una magra consolazione per coloro che apprezzano l’insostituibile feedback che solo un pulsante fisico è capace di restituire.

Prosser è un leaker che nel passato, anche quello più recente, ha dimostrato di essere in possesso di informazioni accurate. È stato tra i primi a confermare l’esistenza del progetto Pixel 3a e parecchi mesi prima della presentazione dei Pixel 3 è stato in grado di ricostruire l’identikit poi rivelatosi veritiero. Probabile dunque che ancora una volta abbia anticipato un’informazione che tornerà nel corso del tempo fino all’evento autunnale che svelerà i due nuovi top di gamma.

Dei quali Prosser ha confermato una serie recente di voci e indiscrezioni. I Google Pixel 4, a suo dire, avranno un foro sul display del tutto simile a quello dei Samsung Galaxy S10 che assolverà allo stesso compito, ovvero quello di ospitare la fotocamera frontale (ammesso che non sia più di una). Google così taglierebbe col passato, soprattutto con l’enorme notch di Pixel 3 XL che a più di qualcuno ha fatto storcere il naso.

In questo modo su Pixel 4 e Pixel 4 XL si otterrebbero delle cornici uniformi particolarmente contenute, nonostante Prosser confermi che Google non abbia intenzione di abbandonare il doppio altoparlante frontale molto apprezzato sulle ultime generazioni dei Pixel. Quasi certa anche la presenza di un lettore di impronte digitali annegato nel display che manderà in pensione il lettore fisico posto sul retro.

Ultima indiscrezione confermata, non per importanza, riguarda il passaggio ad una configurazione a più fotocamere sul retro. Probabilmente due, ma non è ancora chiaro se la seconda possa essere una grandangolare oppure un teleobiettivo. Sembra però che saranno orientate orizzontalmente come nell’immagine in apertura.

Fonte: Phonearena
Condividimi!