Google Now Launcher sarà abbandonato da marzo

Proprio così. Secondo una email inviata da una fonte che, a detta dei colleghi di Android Police, in passato si è rivelata affidabile, BigG avrebbe intenzione di dismettere e rimuovere dal Play Store il Google Now Launcher molto presto. La data prescelta per rendere illegale (cioè impedire che vengano commercializzati nuovi dispositivi con già questa applicazione preinstallata) sarebbe il primo marzo 2017.

Cosa accadrà ai terminali che utilizzano l’ex launcher di Google (ad esempio alcuni dispositivi Moto)? Semplice, potranno continuare ad utilizzarlo come hanno sempre fatto, anche perchè da Mountain View dovrebbero continuare a rilasciare aggiornamenti tramite il Play Store. Invece la strada da seguire per i nuovi dispositivi sarà diversa. Non potendo più semplicemente preinstallare Google Now Launcher, i produttori dovranno estrarre parte del codice dalla rom AOSP e integrarlo all’interno della propria. Ad esempio si potrà integrare il pannello con tutti gli aggiornamenti sulle notizie, i risultati sportivi, etc (come peraltro Sony ha già fatto).

Resta comunque un rebus la sorte dei Nexus. Se i Pixel possono contare sul loro launcher esclusivo, così non è per Nexus 6P e Nexus 5X. Le opzioni a questo punto sono due: o Google sceglierà di aggiornare i suoi due dispositivi del 2015 oppure manterrà Now Launcher ed eseguirà ancora update su quella piattaforma.

Manca comunque poco al primo marzo, vediamo cosa accadrà.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top