“Parlare” con la propria banca utilizzando Google Home? A breve sarà possibile grazie all’applicazione creata appositamente da Banca Sella per gestire il conto corrente direttamente con la propria voce.

La domotica sta prendendo sempre più piede nelle vite delle persone e lo dimostra la volontà dell’istituto di credito italiano di sfruttare Google Home per gestire i conti corrente e accedere alla lista dei movimenti. Grazie alla collaborazione con Vidyasoft, una startup pugliese, e Banca Sella è infatti disponibile la prima applicazione compatibile con gli speaker di Google.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: AHFANS10P + sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

522€ invece di 799€
-35%

Basterà attivare l’assistente con il classico “Hey Google” e pronunciare successivamente “Parla con Sella” per poter accedere a tutta una serie di funzionalità con la propria voce come il saldo del conto, la disponibilità residua e la lista degli ultimi cinque movimenti effettuati con la carta di credito. Successivamente verrà introdotta anche la possibilità di ricaricare il cellulare e le carte prepagate.

Google Home non è comunque l’unico interesse delle banche. Intesa San Paolo ha infatti annunciato una funzionalità integrata nell’applicazione Intesa SanPaolo Mobile che permette di gestire il proprio conto e di effettuare pagamenti avvicinando lo smartphone Android al Pos. Xme Pay, questo il nome della nuova funzione, permette anche di trasferire denaro tra privati.