Limbo: il puzzle-platform originale finalmente disponibile per Android!

In molti conosceranno il famoso gioco intitolato “Limbo”. Il puzzle-platform fu lanciato circa 5 anni fa da uno sviluppatore danese indipendente ed ottenne molto successo su Xbox. Inizialmente il gioco era disponibile esclusivamente per console Microsoft, ma successivamente arrivò anche per PlayStation e Steam, ma non per dispositivi mobile. Gli utenti iOS hanno avuto la fortuna di mettere in download il game nel corso del 2013, ma i possessori di un device del robottino verde hanno dovuto attendere fino ad oggi: Limbo è finalmente disponibile anche per Android. In passato vi parlammo di titoli che ricordavano il gioco di Playdead (come LAD: Run e Haunted Night), ma l’originale è decisamente altra storia.

Gameplay

Il gioco è esattamente lo stesso, quindi la versione Android riprende a pieno questo platform 2D che include anche molte caratteristiche dei puzzle game, non a caso ci saranno enigmi da risolvere e trappole da evitare con astuzia. Il protagonista del gioco è un ragazzo senza nome che esplorerà ambienti tetri e misteriosi per ritrovare la sorella maggiore. Lo sviluppatore danese definì questo gioco un “prova e muori“, infatti, il personaggio principale potrebbe ripetutamente fare una brutta fine fin quando non troverà la giusta soluzione per trovare l’uscita e abbandonare il “limbo” in cui si trova.

limbo-4

Il gioco è caratterizzato soprattutto dall’oscura grafica che rende il gioco angosciante e abbastanza ansiogeno. Ci sarà bisogno di correre in queste tetre ambientazioni, utilizzare oggetti, saltare, aggrapparsi a delle corde, utilizzare scale, attivare meccanismi ed ovviamente prestare attenzione a strani animali (come ad esempio enormi insetti) e alle tante trappole che invaderanno il mondo di Limbo.

L’aspetto puzzle game ha un ruolo fondamentale in questo gioco. Molto spesso, infatti, ci sarà bisogno di attivare il proprio cervello per aiutare il giovane ragazzo a compiere determinate imprese. Per riuscire a risolver i vari enigmi dovrete tentare più volte, quindi il piccolo ragazzo morirà ripetutamente, proprio per questo lo sviluppatore aveva definito il game come un “prova e muori”.

Proprio come nella versione lanciata per iOS, anche in Limbo per Android i comandi sono stati perfettamente ottimizzati. Non sono presenti bottoni touchscreen, ma tramite movimenti sullo schermo potrete muovere il personaggio e gestire le sue azioni.

limbo-1

Grafica e suoni

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, Limbo riesce a conquistare i giocatori soprattutto con la sua grafica che lo rende quasi un gioco horror. Seppur non presenti scene splatter e terrificanti, l’oscurità che avvolge costantemente l’ambientazione e gli effetti sonori tetri ed echeggianti rendono il platform angosciante e cupo come giochi che rientrano perfettamente nel genere horror. Lo stesso protagonista è solo una semplice e oscura ombra: solo i suoi occhi saranno due punti luminosi, tutto il resto del corpo sarà nero.

Conclusione

Dopo aver ottenuto successo su ogni altra console, il gioco riuscirà a conquistare anche il Play Store. Un piccolo gioiellino che indubbiamente vale la pena provare, anche se il suo prezzo non è assolutamente economico. Limbo è disponibile a ben 4,23 €, ma per molti giocatori il titolo merita questa cifra. Qui sotto trovate il video dell’avventura ed il badge per effettuare il download a pagamento.

[pb-app-box pname=’com.playdead.limbo.full’ name=’limbo’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top