Alien Blackout è un’avventura survival horror in cui dovrete sopravvivere a bordo dell’ormai inservibile stazione spaziale Weyland-Yutani sulla quale è presente un letale Xenomorfo.

La scarsa energia elettrica rimasta nella stazione sarà la risorsa chiave per far funzionare la mappa olografica, le telecamere di sorveglianza e il sensore di movimento per affrontate il cacciatore alieno in sette spaventosi livelli e mettere al sicuro la squadra.

Sarete impegnati a guidare da remoto la squadra di Amanda Ripley in incarichi sempre più difficili, usando solamente i sistemi di emergenza della stazione per superare in astuzia lo Xenomorfo, in un clima di tensione e paura dove ogni vostra decisione potrà portare a una conclusione diversa.

Il gioco offre un nuovo capitolo della serie Alien ideato appositamente per il gioco mobile e segue la storia di Amanda Ripley, figlia di Ellen Ripley, tra i film Alien e Aliens.

L’avventura è piuttosto breve ma almeno può contare sul fattore rigiocabilità per via della natura imprevedibile dell’alieno e dei differenti finali possibili.

Alien Blackout è disponibile per Android al prezzo di € 5,49 senza acquisti in-app e chiede le autorizzazioni per l’accesso alle informazioni sulla connessione Wi-Fi e  foto, elementi multimediali e file. A seguire trovate il trailer e il badge per rintracciare il gioco nel Play Store di Google. Per l’installazione è sufficiente Android 4.3 o versioni successive.

Android app sul Google Play