Huawei P30 Pro vs Samsung Galaxy S10+: li abbiamo messi a confronto

Huawei P30 Pro vs Samsung Galaxy S10+: li abbiamo messi a confronto
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/p30Pro_VS_s10_1_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/p30Pro_VS_s10_1_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/p30Pro_VS_s10_1_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/p30Pro_VS_s10_1_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/p30Pro_VS_s10_1_tta.jpg"}, "title": "Huawei P30 Pro vs Samsung Galaxy S10+: li abbiamo messi a confronto" }

Samsung Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro: destinati a confrontarsi sulla fascia alta, così simili e così diversi, entrambi favolosi pezzi di tecnologia con un prezzo esorbitante ma tante, tantissime qualità incredibili.

Oggi li abbiamo messi a confronto senza esclusione di colpi, raffrontandone le caratteristiche principali, i punti di forza e di debolezza.
Come era prevedibile non è scaturito un vincitore netto, ma si sono delineate peculiarità nette, che vi daranno ottimi motivi per fare una scelta senza ripensamenti.

Con il nostro video vi guidiamo nel confronto tra Samsung Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro.

Le principali differenze

Premesso che entrambi gli smartphone sono ottimi prodotti, vediamo brevemente quali sono le differenze principali che abbiamo individuato all’interno del video, dividendole in due categorie sulla base della loro importanza.

Cominciamo con 4 grandi “diversità, che dovrebbero guidare la vostra scelta, sono elementi fondamentali.

  1. Autonomia: superiore su Huawei P30 Pro, sia per capacità della batteria, sia per effettive performance nell’utilizzo quotidiano. Samsung Galaxy S10+ paga lo schermo più definito, un software complesso e un processore potente ma non così attento ai consumi. D’altra parte è dura battere un P30 Pro, unico top di gamma capace di restare acceso senza grossi problemi per due giornate piene.
  2. Multimedialità: su questo punto ha vita facile il Samsung, può disporre di un display di altissimo livello, della porta jack audio da 3,5 mm, di un’uscita audio stereo e di una migliore implementazione del Bluetooth per la riproduzione multimediale. Difficile per Huawei P30 Pro tenergli testa, nonostante caratteristiche tecniche molto simili, è molta la distanza nella piacevolezza d’uso quotidiano.
  3. Software: delizia per S10+, croce per P30 Pro. Questo comparto è il più amato sullo smartphone coreano e nel contempo il più criticato per il device cinese, abbiamo due impostazioni software simili, che puntano ad offrire un’esperienza di Android molto avanzata, con un sacco di funzioni e possibilità per l’utente.
    Il risultato finale però è ben diverso, con la Samsung OneUI che emerge chiaramente per la maggior cura realizzativa, la grafica, l’immediatezza d’uso.
  4. Comparto fotografico: è quello che serve a Huawei per pareggiare i conti, la tripla fotocamera posteriore surclassa quella di S10+, per qualità, versatilità e livello tecnico. Huawei P30 Pro generalmente scatta meglio di Samsung Galaxy S10+, sia di giorno che di notte si palesano le capacità del suo super sensore da 40 MP e del teleobiettivo con ingrandimento 5X. A tal proposito vi rimandiamo al nostro confronto dedicato al comparto fotografico di qualche giorno fa.

Ci sono poi tante altri dettagli che interessano il confronto tra Samsung Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro.
Il design, l’ergonomia, il comparto telefonico, la completezza hardware, il sistema di sblocco di sicurezza, piccole cose che non spostano l’ago della bilancia ma possono aggiungere o togliere quel che basta per fare una scelta.

Oltre a questo va sempre considerata la “pancia”, non quella da smaltire in vista dell’estate, ma quella sensazione che sicuramente conoscerete e che vi farà sentire più ispirati da uno o dall’altro. Samsung Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro sono talmente validi e ben realizzati che in ogni caso cadrete in piedi, vale quindi la pena dare ascolto alle vostre sensazioni, senza necessariamente decidere in modo completamente razionale.

Per approfondire il discorso potete consultare le rispettive recensioni complete ai seguenti link:

Altre offerte Altre offerte
Condividimi!