Oggi mettiamo a confronto le due generazioni del prodotto di punta di casa ASUS: Zenfone 2 e Zenfone 3.
Abbiamo preparato un video confronto un po’ diverso dal solito visto che si tratta di due prodotti particolari, l’uno il diretto successore dell’altro e estremamente diversi.

Il lavoro svolto dal brand taiwanese è stato molto importante e ha portato il costruttore a riprogettare completamente il device.
Questo processo ha dato luogo ad uno Zenfone 3 totalmente diverso e di gran lunga migliore rispetto al predecessore, un caso sempre più raro nel panorama Android, tanto che abbiamo deciso di approfondire il discorso.

zenfone3vs21_tta

Abbiamo individuato 5 aree di sostanziale updrade ma nel contempo 2 validi argomenti che porterebbero ad evitare il passaggio a Zenfone 3 se già in possesso dello Zenfone 2.

Prima di lasciarvi al video vi ricordiamo che è potete trovare la recensione dei due smartphone ai seguenti link:

ASUS Zenfone 2 (ZE551ML): recensione

ASUS Zenfone 3: recensione

Asus Zenfone 2 vs Asus Zenfone 3: quale scegliere?

Comparto fotografico

Un punto di svolta notevole arriva dal comparto fotografico. ASUS Zenfone 3 può contare su un sensore da 16 mega pixel con ottica stabilizzata, autofocus laser e doppio flash LED. Si tratta di un pacchetto hardware completo e all’altezza dei migliori device del 2016, mentre ASUS Zenfone 2 già nel 2015 soffriva una dotazione solo sufficiente, composta da un sensore da 13 mega pixel e ottica non stabilizzata F/2.0.

zenfone3vs22_tta

La cam frontale invece passa da 5 mega pixel a 8 megapixel per l’ultimo arrivato. Zenfone 3 è anche in grado di registrare video in 4K, oppure FullHD stabilizzati otticamente e digitalmente. Un bel passo in avanti rispetto al FullHD non stabilizzato di Zenfone 2.

In conclusione

ASUS Zenfone 3 rappresenta un netto miglioramento nei confronti di Zenfone 2, in particolare tutto il comparto costruttivo e il display hanno nettamente una connotazione premium in luogo del sapore di fascia media che caratterizza il precedente modello.

Un secondo comparto che da solo potrebbe farvi scegliere l’ultima versione è quello fotografico, a livello hardware e nella prova sul campo non c’è paragone, Zenfone 3 surclassa il fratello più anziano sia nelle foto che nei video.

zenfone3vs24_tta

Esistono però alcuni aspetti in cui il miglioramento non c’è stato (autonomia, tasti softtouch, vibrazione) e una in cui Zenfone 2 è ancora superiore (prestazioni).

La verità però è piuttosto semplice, Zenfone 2 e Zenfone 3 sono device completamente diversi come visione e target, tanto che difficilmente chi ha acquistato il primo per le sue doti di potenza e per le qualità in gaming, potrà essere attratto allo stesso modo dalla nuova generazione, molto più mainstream ed equilibrata.

Il nostro consiglio, qualora foste indecisi tra i due, è quello di orientarvi sul 3, molto più al passo con i tempi e conveniente nel rapporto qualità/prezzo.
Se invece siete possessori di uno ASUS Zenfone 2, valutate bene quali sono le caratteristiche del vostro device che non vi soddisfano e quali vorreste ritrovare migliorate sullo ASUS Zenfone 3. Per quanto evidentemente l’ultimo modello sia migliore, non è detto che le vostre esigenze verranno soddisfatte.

Di seguito trovate le attuali migliori offerte online per entrambi i dispositivi:

Asus Zenfone 2:

Asus Zenfone 3: