Google sta preparando un emulatore di Chromebook per facilitare il compito degli sviluppatori

Con ogni probabilità il Google I/O 2017 sarà ricordato per l’elevato numero di progetti incompleto presentati dal colosso di Mountain View. La maggior parte delle novità mostrate nei giorni scorsi infatti “arriverà presto”, non appena sarà completata la fase di sviluppo.

Non fa eccezione dunque una delle ultime novità annunciate all’evento, dedicata agli sviluppatori che vogliono rendere le loro applicazioni Android compatibili con Chrome OS. Come ricordato nei giorni scorsi la compatibilità delle app Android sui Chromebook è un progetto ancora in fase beta che dovrebbe essere completato nei prossimi mesi.

Per facilitare il compito agli sviluppatori, gli ingegneri di Mountain View stanno lavorando a un emulatore di Chromebook che permetterà di ottimizzare le applicazioni per gli schermi di maggiori dimensioni. Anche se una buona parte delle applicazioni funziona senza problemi anche sugli schermi dei Chromebook, il nuovo emulatore permetterà di ottimizzare alcuni dettagli e di sfruttare le opzioni offerte dalle nuove API.

L’emulatore è ancora in fase di sviluppo anche se il team sta lavorando alacremente per rilasciarlo molto presto. Visitando questo indirizzo è possibile registrarsi e ottenere informazioni tempestive sul rilascio di una versione beta.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top