ASUS presenta ZenScreen, il monitor portatile che si connette allo smartphone

ASUS, durante l’evento che si sta tenendo all’IFA 2016 di Berlino, ha presentato ASUS ZenScreen, il monitor portatile che si connette allo smartphone per la riproduzione di contenuti multimediali.

ASUS sta tenendo, in questo momento, il suo evento alla fiera IFA 2016 di Berlino e tra i prodotti presentati ha tolto i veli anche dal suo ASUS ZenScreen, un monitor portatile da 15 pollici utile per riprodurre contenuti multimediali. Il dispositivo si connette allo smartphone grazie alla porta USB Type-C, che permette appunto il mirroring da smartphone e tablet.

L’ASUS ZenScreen MB16AC è un monitor da 15,6 pollici con tecnologia edge-to-edge in quanto le cornici dello stesso sono solo di 6,5 mm. Le specifiche complete sono riportate di seguito:

  • Display: diagonale da 15,6 pollici con risoluzione Full HD;
  • Spessore: 8 mm;
  • Peso: 800 grammi;
  • Porta USB Type-C che supporta il mirroring da smartphone e tablet.

ASUS ZenScreen sarà venduto singolarmente o con una custodia chiamata Smart Case che farà da supporto. L’azienda non ha ancora rilasciato informazioni circa la disponibilità sul mercato mentre il prezzo ufficiale di lancio sarà pari a 269 Euro.

Cosa ne pensate del nuovo ASUS ZenScreen? Ne acquisterete uno?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Viespo

    Stessa cosa già vista su kickstarter ma almeno quello è un pc con keyboard e costa meno 😅

  • ✅ Insider_Project ✅

    Presentato oggi in vendita nel 2018 come da tradizione Samsung. Funzionerà solo con gli smartphone Asus con apposita applicazione o con tutti? Sempre se qui qualcuno mi risponde..
    Grazie

    • crysis

      Forse asus avrà un pò di cognizione e lo renderà compatibile con tutti ma sottolinieo forse. Tutti che parlano di integrazione ma come come al solito si dimenticano di aggiungere che l’integrazione funziona solo con i propri prodotti

Top