WhatsApp Stato su Android: la nostra video anteprima

WhatsApp Stato su Android: la nostra video anteprima
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Whatsapp_stato_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Whatsapp_stato_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Whatsapp_stato_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Whatsapp_stato_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Whatsapp_stato_tta.jpg"}, "title": "WhatsApp Stato su Android: la nostra video anteprima" }

WhatsApp Stato è arrivato sugli smartphone Android dopo un periodo di test di qualche mese: la funzione permette sostanzialmente di sostituire le classiche scritte dello stato di WhatsApp con immagini, video e GIF.

WhatsApp Stato assomiglia molto alle “Stories” già viste su Instagram, Snapchat e più recentemente su Facebook (qui la nostra video prova); con l’aggiornamento che riceverete nelle prossime ore o giorni dovreste notare qualche cambiamento anche nell’interfaccia; le tab hanno infatti cambiato ordine e numero: da sinistra sono presenti icona della fotocamera (da dove potrete scattare direttamente le foto e i selfie da condividere), tab delle chat, dello stato (che include tutti quelli dei vostri amici) e infine delle chiamate.

Per i dettagli su WhatsApp Stato vi rimandiamo alla nostra video anteprima, nella quale Matteo vi spiega come utilizzare la nuova funzionalità. Siete contenti o non siete molto interessati a queste “Storie” che stanno ormai dilagando? Fateci sapere la vostra nel solito box dei commenti. Di seguito potete trovare il badge per il Play Store.

Android app sul Google Play

Condividimi!