Sony Xperia Z4 Tablet, video anteprima da TuttoAndroid dal MWC 2015

Sony Xperia Z4 Tablet, video anteprima da TuttoAndroid dal MWC 2015
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/03\/z4tablet-6-460x309.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/03\/z4tablet-6-596x400.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/03\/z4tablet-6.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/03\/z4tablet-6.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/03\/z4tablet-6.png"}, "title": "Sony Xperia Z4 Tablet, video anteprima da TuttoAndroid dal MWC 2015" }

Dopo aver parlato del Sony Xperia M4 Aqua, veniamo ora ad un dispositivo di vero pregio, l’assoluto protagonista  del segmento tablet qui al MWC di Barcellona: lo Xperia Z4 Tablet.

Sarà stato arduo per Sony pensare ad un dispositivo migliore dello Z3 Tablet eppure la casa giapponese è riuscita a presentare un terminale dotato allo stesso tempo di enorme fascino, duttilità e potenza bruta. Visto l’effetto che ha fatto su di noi vi lasciamo subito al video in modo da farvi capire di cosa si sta parlando:

Come avrete potuto notare lo Xperia Z4 Tablet è un dispositivo che sicuramente non lascia nulla al caso e le specifiche sono quanto più si possa chiedere attualmente al mercato. Lo schermo ha una resa molto fedele dei colori ed il pannello, con la sua risoluzione di 2560×1440, riuscirebbe ad accontentare anche il più esigente dei consumatori.

L’interfaccia sembra essere ancora più pulita, leggera e lungi dal presentare impuntamenti che possano minare un utilizzo piacevole del terminale dei suoi predecessori. Se un tale livello di cura ai dettagli non ci stupisce visti i tablet del passato, sorprende invece la tastiera presentata con lo stesso Xperia Z4 Tablet. È forse proprio questa a differenziare le precedenti offerte precedenti dall’offerta 2015.

Sony ha infatti studiato un modo per aumentare la produttività senza andare a modificare in alcun modo l’utilizzo del tablet in mancanza del nuovo accessorio. La barra con le applicazioni (graficamente molto simile a quella presente in Chrome OS) appare e scompare in maniera abbastanza immediata e, sebbene nel nostro caso sia stato necessaria l’assistenza di un addetto, bisogna ammettere che nelle numerose prove precedenti e successive al video che avete visto il dispositivo ha sempre risposto in maniera eccellente all’aggancio e allo sgancio dalla tastiera.

Le scorciatoie da tastiera sono numerose, quasi troppe se paragonate a quelle della tastiera progettata da Google per Nexus 9 ad esempio, ma sicuramente funzionali ed in grado di accontentare un pubblico molto vasto. Ricordiamo che grazie alla cerniera regolabile, non solo è possibile decidere l’angolo di visualizzazione ma permette anche alla tastiera di essere ripiegata sullo schermo del tablet in modo da proteggerne la superficie e aumentarne la portabilità.

Voi cosa ne pensate dello Xperia Z4 Tablet di Sony, vi convince la novità della tastiera?

Condividimi!