Questo sito contribuisce alla audience di

Microsoft mostra come portare le app Android su Windows 10 in un video

Microsoft intende puntare sugli sviluppatori Android e iOS per far crescere lo store di applicazioni di Windows 10. La società ha annunciato nei giorni scorsi Project Astoria, ovvero il tool che potrà essere utilizzato per eseguire porting rapidi e funzionali delle applicazioni scritte per Android, ed oggi ha diffuso un primo video dimostrativo nel quale il sistema di conversione viene mostrato in azione.

Gli sviluppatori dovranno semplicemente caricare la propria app sul Windows Dev Center per sapere in tempo reale quanto codice possa essere riutilizzato e quanto invece debba essere modificato. Con pochi rapidi passaggi sarà possibile modificare ogni riferimento ai Google Play Services passando, ad esempio, da Google Maps a Bing Maps. Allo stesso modo, con pochi cambiamenti sul codice, si potrà rendere compatibile l’app con le Live Tiles.

La versione definitiva di Project Astoria sarà disponibile in autunno. Sono comunque già aperte le iscrizioni per i beta tester.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Giovanni

    Microsoft sta cambiando.

  • Carlo Saredi

    Ottima Microsoft!!

  • Santo Alibrandi

    Riconoscere le proprie lacune e migliorarsi ammettendo che la concorrenza, sotto un certo punto di vista, sia migliore, secondo me rende Microsoft (come sempre), una grande azienda, che accetta i propri errori e cerca e trova rimedio. Complimenti, Microsoft!

    • Non c’è più Gates, ora è tutto diverso.

  • efraim quasi

    Mi pare una genialata e pure una cosa estremamente allettante soprattutto per chi sta sul mercato italiano, dove WP è una fetta consistente

  • Paolo

    Brava Microsoft !!

Top