La crittografia di Android 5.0 Lollipop peggiora le prestazioni della memoria interna

Con il rilascio delle Factory Image di Android 5.0 Lollipop per la gamma Nexus, avvenuta nella serata di ieri, iniziano a fioccare in Rete le prime impressioni sul nuovo sistema operativo di Big G. Oggi vogliamo riportarvi l’esito di un test che analizza le prestazioni dello storage interno di Nexus 5 con Android 5.0 Lollipop.

Il test è stato eseguito dall’utente Jeremy Camp su un Nexus 5 con memoria interna da 16GB equipaggiato con l’ultima release di Android ed aveva come scopo quello di misurare le prestazioni della memoria interna, mettendo a confronto la velocità attivando e disattivando la crittografia del disco.

I risultati, com’era facilmente prevedibile, mostrano un sensibile peggioramento delle prestazioni con la crittografia attivata, con prestazioni, spesso, 5 volte peggiori rispetto al sistema con la crittografia disattivata. Il peggioramento è maggiormente evidente nelle operazioni di lettura sequenziale, con il disco crittografato oltre 5 volte più lento, mentre nelle operazioni di lettura/scrittura casuale il rallentamento è meno evidente. Anche le operazioni su database SQL sono decisamente penalizzate, con rallentamenti nell’ordine del 30%. Meno evidenti, ma comunque significative, le differenze nell’uso di browser, fotocamera e videocamera, dove le prestazioni calano del 20-25%.

La sicurezza dei vostri dati vale quindi questa perdita di prestazioni? È conveniente attivare la crittografia della memoria interna? Secondo questi primi test sembra proprio di no.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • gianluca

    Aggiornamento che ha peggiorato tutto. Dalla grafica alla ricezione di rete. Invece di migliorare è andato tutto a peggiorare. Per nulla pratico! Come si fa a tornare indietro?

  • Massimo

    io non ho ricevuto l’aggiornamento ed ho un Nexus 5 comprato da Amazon…come mai?

  • ale

    Comunque è anche inutile una cifratura del genere, cioè come fa uno a fidarsi di una cifratura del filesystem che non chiede alcuna password al boot ? Vuol dire che la chiave con cui cifra è in chiaro da qualche parte nel filesystem, quindi è una cifratura inutile

    • Vittorio Allegra

      infatti all’avvio del sistema, subito dopo la scritta google, ti chiede la password ;) senza di quella non avvia nulla

      • ale

        Da quello che avevo capito io mi pareva diverso, insomma se è abilitata di default non ti chiede penso una password ad ogni boot ma è una cosa alla iphone dove non ti chiede nulla, però se in effetti è così allora mi sono sbagliato

        • Vittorio Allegra

          io l’avevo fatto con kitkat, ed era cosi, ad ogni avvio ti chiedeva una password o pin per decrittografare il telefono, e poi dovevi inserire ogni volta il pin o password per accedere al telefono, in quanto per crittografare il telefono bisogna inserire per forza una password o pin di blocco schermo. io pure pensavo fosse in stile iphone, e infatti la cosa non mi è piaciuta e l’ho tolta subito, peccato che per farlo ho dovuto formattare il telefono

  • Cristina Antonacci

    Domanda: posseggo la versione 2013 del Moto G con Android 4.4.4 e con la crittografia attiva… e sinceramente non mi da nessun problema.
    Dite che se aggiornassi a Lollipop, le prestazioni sarebbero peggiori?

  • sherpya

    ma grazie, la apple cifra da una vita ma lo fa in hardware

  • Era abbastanza prevedibile. E direi ovvio!

  • Emanuele

    La cosa più semplice che mi viene da pensare è che non c’è un chip che si occupi della crittografia via HW ma è tutto SW quindi ovviamente più lento, pesante e ( presumo ) dispendioso a livello di consumi.

    Poi è sempre una quesitone di prospettive / interessi .

    • ale

      Può essere, anche se mi pare strano che non ci sia in hardware, sui pc è anni che c’è, però non si sa mai, ma comunque è ovvio che viene rallentato anche fosse in hardware, perchè è sempre un operazione in più, il dato invece di passare direttamente dalla ram alla flash deve passare attraverso il codificatore hardware e quindi ci si mette di più, inoltre è anche ovvio che se pur è hardware ed è veloce non è istantanea la cosa perchè comunque bisogna svolgere dei calcoli…

  • qualcuno ha gia ricevuto OTA?

    • Emanuele

      Troppo presto, io ricevo in genere anche 2 settimane dopo ( Nexus 7 2012 ) quindi per adesso : testa bassa e “Verifica ora” :)

    • Mattia

      A me arriva sempre dopo 1 settimana

  • Alfo22

    a proposito di sicurezza…non ho capito che cos’è “blocco su schermo”

    • Vittorio Allegra

      in pratica blocca il telefono su un app, per esempio se devi prestare il telefono ad un amico per fare una telefonata, blocchi il telefono sul tastierino in modo tale che l’amico può fare la telefono e usare il dialer, ma non può uscire. per fare questo bisogna attivarlo nelle impostazioni di sicurezza, andare nell’elenco delle app aperte (il tasto quadrato per intenderci) e sull’ultima app, la prima che compare, verrà visualizzato l’icona di una puntina. per sbloccare da questa modalità vanno premuti contemporaneamente i tasti indietro e recenti (triangolo e quadrato)

      • Alfo22

        ottimo, grazie !!

      • Francesco Della Morte

        lol, ci manca sono la X dopodichè ci mettiamo a giocare a Fifa : ragazzi parliamoci chiaro, a me se piace il material design sta barra della tastiera mi fa proprio ca*agare…

        • Vittorio Allegra

          la barra in effetti non è il massimo, le icone precedenti erano più belle i più significative. poi avrei preferito che fosse meno alta e diventasse trasparente come la barra di stato

  • Ciccio87

    L’impostazione è disattivata di default… X attivarla bisogna andare in impostazioni/sicurezza/esegui crittografia del dispositivo

  • Vittorio Allegra

    ma non si era detto che con lollipop il dispositivo sarebbe stato crittografato di default?

    • Mattia

      Nexus 6 e 9 hanno la crittografia attiva di default

      • markisha1979

        Ma si potrebbe disattivare?

  • Alfo22

    ma per curiosità, da dove si attiva/disattiva? opzioni sviluppatore?

    • Alecs

      in sicurezza

  • Mattia

    Come si disattiva?

    • Alecs

      di default è disattivata

  • Lorenzo

    In questo caso probabilmente la disattiverò :/

    • Valerio

      Come si disattiva?

      • Alfo22

        disattivata di default, cmq è nelle impostazioni/sicurezza

      • Vittorio Allegra

        l’opzione è disattivata di default, ma una volta attivata non può più essere disattivata a meno di un factory reset

    • Vittorio Allegra

      una volta crittografato il dispositivo non si può più tornare indietro, l’unico modo è fare un factory reset, quindi bisogna pensarci molto bene prima di eseguire tale procedura. per quanto mi riguarda, basta avere il codice pin nel telefono e avere il bootloader bloccato, in questo modo non dovrebbero essere possibilità di recupero dati da parte di malintenzionati

Top