Google Play Console: dal Google I/O 2017 tantissime novità per gli sviluppatori

Le tante novità annunciate ieri sera da Google in occasione del keynote che ha segnato l’apertura del Google I/O 2017 si ripercuotono inevitabilmente anche su Google Play Console, lo strumento che da cinque anni aiuta gli sviluppatori a tenere sotto controllo le proprie applicazioni.

Da ieri sono disponibili nuove funzioni specifiche a partire da una pagina delle statistiche aggiornata e con una serie di filtri che permettono di ricavare tutte le informazioni necessarie. Grazie al pannello dedicato ad Android Vitals gli sviluppatori potranno analizzare il consumo di batteria, la velocità di rendering e la stabilità delle proprie applicazioni, mostrate sotto forma di dati aggregati e anonimi.

C’è una nuova dashboard dedicata al rilascio delle applicazioni per verificare che tutto si stia svolgendo come pianificato e una parte dedicata alle Instant Apps, disponibili da ieri per tutti gli sviluppatori, che consentirà di svolgere test limitati pre-rilascio per verificare il corretto funzionamento.

Gli sviluppatori potranno utilizzare il catalogo dispositivi per limitare l’installazione delle proprie applicazioni in base a determinati parametri, come RAM, display o chipset, utilizzare un nuovo servizio di ottimizzazione degli APK e ottenere dei report sulla fase di alpha test o beta test delle app sviluppate.

Non mancano infine report finanziari e report sugli tenti per capire la loro provenienza e il loro comportamento con le applicazioni permettendo agli sviluppatori di ottimizzare gli sforzi di marketing.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top