WhatsApp è un social di messaggistica che non smette mai di aggiornarsi e acquisire nuove funzionalità. All’inizio del mese di maggio, Marc Zuckerberg, durante la conferenza Facebook F8, ha annunciato l’arrivo di un’importante novità dedicata a questo servizio: le videochiamate di gruppo. Queste permetteranno agli utenti di effettuare chiamate in contemporanea, andando così a emulare i servizi offerti da Hangout e da Skype già da anni.

Secondo quanto comunicato da Android Police, nelle ultime ore il team di sviluppo di WhatsApp avrebbe iniziato il rollout di questa funzionalità lato server. Infatti, un utente ha dichiarato allo staff del sito web che lui, tramite l’applicazione WhatsApp Beta versione 2.18.162 (disponibile in questa pagina), riesce a effettuare chiamate e videochiamate di gruppo.

Il funzionamento risulta essere molto semplice: a seguito di una chiamata o videochiamata, sarà possibile aggiungere altre persone – fino a un totale di quattro – mediante la pressione di un apposito pulsante situato sulla parte superiore destra della schermata. Ecco degli screenshot che descrivono questa procedura:

Android app sul Google Play

Le videochiamate di WhatsApp sembrano venir rilasciate mediante un aggiornamento lato server e non lato client. La prova fornita dalla testata ci comunica che il rilascio di questa funzionalità è già partito e che arriverà gradualmente su tutti i dispositivi Android, ma al momento non siamo a conoscenza delle tempistiche. Non ci resta che attendere con ansia che arrivi anche sui nostri smartphone.