Microsoft annuncia oggi una nuova simpatica funzione per SwiftKey, la popolare tastiera per Android: diamo il benvenuto ai Puppets, animali tridimensionali che seguono le espressioni facciali dell’utente in pieno stile Animoji.

Gli utenti potranno registrare i loro movimenti come panda, gatti, cani, gufi o dinosauri, e l’app sfrutterà l’Intelligenza Artificiale di Microsoft per far muovere in tempo reale l’avatar 3D, sia con gli spostamenti della testa sia con le espressioni facciali (come avete già avuto modo di vedere in copertina).

Volevamo offrire ai fan di SwiftKey un modo divertente per comunicare coi loro cari che andasse oltre le GIF predefinite“, spiega Deepak Paramanand, Product Manager presso la compagnia. “Abbiamo creato i Puppets, un gruppetto di amici carini e pelosi che le persone possono controllare semplicemente attraverso sé stessi. Scegli uno dei cinque animali, registra un messaggio di meno di 30 secondi e condividilo attraverso una delle tante popolari app di comunicazione supportate da Android.

Rispetto ad altre emoji animate che utilizzano sensori di profondità, i Puppets di SwiftKey riconoscono i movimenti facciali grazie alle migliaia di immagini e video dei volontari che ne hanno permesso il caricamento, che sono stati elaborati per “addestrare” una rete neurale.

La funzionalità Puppets è in distribuzione a partire da oggi nella versione beta di SwiftKey, e raggiungerà tutti gli utenti aderenti al programma di test nel giro di qualche giorno per poi approdare successivamente nell’app stabile.

Android app sul Google Play