Risale allo scorso anno la presentazione da parte del team di Mozilla di Project Quantum e finalmente qualcosa si inizia a vedere per quanto riguarda la sua implementazione in Firefox.

Pare, infatti, che per gli sviluppatori Project Quantum sia pronto per iniziare ad essere testato dal grande pubblico e nelle scorse ore è stata rilasciata la prima versione di Firefox che dovrebbe beneficiarne: ci riferiamo alla release 57 Beta.

Stando al team di Firefox, rispetto alla release 52 quest’ultima può contare su una velocità raddoppiata, tanto che il 14 novembre, quando i test della Beta dovrebbero essere terminati, la nuova versione del browser sarà rilasciata con il nome di Firefox Quantum.

Tra le ragioni principali per cui Firefox Quantum è così veloce ne troviamo tre:

  • può utilizzare più core per il rendering dei contenuti Web
  • ha un nuovo CSS engine
  • viene data priorità alle schede correnti (i cui contenuti vengono caricati prima rispetto a quelli delle altre schede)

Inoltre Firefox Quantum può contare su una nuova interfaccia utente chiamata Photon che lavora meglio con i display in alta risoluzione.

Purtroppo Project Quantum non sbarcherà su Android con la versione 57 di Firefox: gli utenti dell’OS di Google, infatti, dovranno attendere quella successiva (la versione 58).

Stando a quanto reso noto dagli sviluppatori di Mozilla, Firefox per Android v57 avrà le feature di Project Quantum disabilitate mentre la nuova interfaccia e le WebExtensions saranno già perfettamente operative.

Se desiderate provare da subito le novità introdotte da Mozilla, potete scaricare la versione 57 Beta di Firefox per Android gratuitamente da APK Mirror o dal Play Store usando il seguente badge:

Android app sul Google Play

Raccontateci con un commento le vostre impressioni.