Action Launcher è da tempo uno dei più apprezzati launcher nel panorama Android, grazie soprattutto alle sue tantissime funzioni e agli aggiornamenti molto frequenti rilasciati dal suo sviluppatore Chris Lacy. Gli iscritti al canale beta dell’applicazione possono assaggiare alcune novità legate ad Android P, rilasciato qualche settimana fa da Google, grazie alla versione 35 disponibile sul Play Store.

Il changelog è particolarmente nutrito e porta novità, cambiamenti e qualche immancabile bugfix. Partiamo con la notizia della rimozione dello stile di Lollipop e Marshmallow per il drawer delle applicazioni, visto che lo sviluppatore ha preferito concentrarsi sullo stile di Nougat, che permette di aggiungere più rapidamente nuove funzioni e garantisce una maggiore stabilità.

Tra le novità invece segnaliamo alcuni dettagli ripresi da Android P, come lo stile arrotondato delle cartelle e la colorazione della dock, che gode ora di una nuova impostazione per scegliere lo stile fra tre varianti. Action launcher risulta ora perfettamente compatibile con Android P e non viene più visualizzato nessun avviso in merito.

È stata inoltre sostituita la casella di ricerca del drawer delle app, ora con lo stesso stile del Pixel Launcher ed è stata introdotta una nuova transizione tra la nuova casella di ricerca e quella eventualmente presente nella Home page.

La beta 35 di Action Launcher cambia inoltre le gesture di default, con uno swipe in alto che apre il drawer delle app e un doppio tocco che apre le Impostazioni. Per aprire le copertine o gli shutter relativi alle icone del dock basterà eseguire uno swipe verso l’alto.

Potete scaricare la nuova beta di Action Launcher dal Play Store, dopo aver effettuato l’accesso al programma di test, utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play