Dopo l’ultimo aggiornamento dell’app Google Home, ora in versione 2.8 con accesso rapido alle routine e altro ancora, oggi vi accenniamo a un bel terzetto di funzionalità interessanti e curiose.

Le note vocali

La prima e più rilevante per i più (forse) è la comparsa della funzione di salvataggio delle note vocali direttamente da Google Home, Home Mini e Home Max.

Come prova il video a seguire registrato e condiviso da un utente su Reddit il tutto funzionerebbe con un semplice comando tipo “Make a note”, comando al quale Google Assistant invita l’utente con un “What’s the note?” a specificare vocalmente la nota da salvare.

Proof of new Notes feature from r/googlehome

Semplice no? Per riascoltare le note vocali salvate basta poi chiedere all’assistente “What are my notes?”.

Controlli multimediali nell’app Google Home

L’altra novità cui accennavamo, riguarda invece la riproduzione musicale e i controlli multimediali annessi. È ancora Reddit la sorgente da cui deriva l’atteso approdo della possibilità di cambiare traccia direttamente dall’app Google Home.

Come visibile da questo screenshot, compare dunque una schermata di controllo dalla quale effettuare varie operazioni senza andare per forza ad aprire l’app del servizio di streaming musicale o il riproduttore musicale dello smartphone.

Quest’ultima funzionalità risulta essere legata alla versione 2.8.15.6 di Google Home app, ossia quella presente già sul Google Play Store che potete scaricare dal badge in fondo.

Musica da sottofondo nella lettura di storie Disney

In ultimo, vale la pena poi accennare a una funzionalità curiosa che Big G ha reso disponibile solo per una ristretta cerchia di utenti: utenti statunitensi chiaramente. Questi ultimi possono utilizzare i Google Home per riprodurre musica di sottofondo da accompagnare alla lettura di una storia Disney.

Per il momento sono 16 i testi supportati, elenco tuttavia in espansione:

  • Il canto natalizio di Topolino
  • I tre porcellini
  • Alice nel Paese delle Meraviglie
  • Cenerentola
  • Coco
  • Jack Jack Attack
  • Topolino e la sua astronave
  • Oceania
  • Toy Story 3
  • Peter Pan
  • Topolino va a fare shopping natalizio
  • Ara the Star Engineer
  • Aladdin
  • Re Leone
  • Mulan
  • Frozen

Il funzionamento è semplicissimo. Basta chiedere all’assistente “Hey Google, read along with Peter Pan” ad esempio. Al che il sistema si adatta alla propria lettura con suoni e rumori appropriati alla scena narrata.

Comandi come un “Hey Google, stop/resume read along” per pause e riprese sono gli unici attivi durante la modalità in questione, disattivati tutti gli altri comandi di ricerca e di risposta per ovvie ragioni. Non manca la possibilità di riprendere la lettura entro cinque minuti da una pausa, pausa durante la quale Google Assistant dà il via alla riproduzione di un po’ di musica ambient,

Comunque, un video esemplificativo, vale più di mille parole in questo caso.

Insomma, che ne dite di questa sfilza di novità da parte di Google? Il box dei commenti in basso è a vostra disposizione, come sempre.

Android app sul Google Play