A distanza di circa un mese dal rilascio della versione 69 Beta di Google Chrome, il team degli sviluppatori è pronto a mettere a disposizione di tutti gli utenti le varie novità introdotte.

Tra di esse una delle principali è rappresentata dalle modifiche all’interfaccia utente, ovviamente in tema Material Design. Ecco a confronto la versione 68 (a sinistra) e quella 69 (a destra):

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

579€ invece di 799€
-28%

La barra degli indirizzi, i pulsanti e le card hanno tutti i bordi arrotondati. Chrome ora è prevalentemente bianco ma i siti possono ancora cambiare il colore dell’interfaccia utente e della barra di stato.

Tra le altre novità di Google Chrome 69 vi è il miglior supporto agli schermi con notch, feature sempre più comune tra gli smartphone Android.

Per i dispositivi Android Go con questa versione del browser del colosso di Mountain View arriva la funzionalità di lettore multimediale.

Il team di Google sta lavorando anche ad un nuovo design per la pagina di gestione dei download, non ancora abilitato di default (bisogna usare il flag # download-home-v2 per vederlo).

Tra le altre novità dell’update troviamo:

  • Il generatore di password è stato migliorato e dovrebbe funzionare su più siti.
  • Gli sviluppatori possono ora utilizzare le funzioni Array.prototype.flat () e Array.prototype.flatMap () in JavaScript.
  • Sono disponibili nuove funzionalità CSS.
  • Il metodo document.createTouchList è stato rimosso.
  • L’interfaccia utente di Google Duet ora ha colori personalizzati per la barra in basso.
  • Picture-in-Picture per i video è ora supportato su Windows, Mac, Chrome OS e Linux.

Potete scaricare la versione 69.0.3497.76 da APK Mirror o dal Google Play Store: