Questo sito contribuisce alla audience di

Disponibile su Google Maps la segnalazione di incidenti e autovelox, ma non per tutti

Google Maps

A poco più di una settimana dallo sbarco del tema nero e di una nuova disposizione delle impostazioni della versione 10.2.1, Google Maps continua a testare un paio di funzionalità piuttosto interessanti e particolarmente attese.

Si tratta della segnalazione di incidenti e autovelox, novità che per quanto riguarda il primo aspetto avevamo già intravisto a inizio estate. Sulla falsariga del suo rivale Waze, Google Maps fa dunque un passo in più verso la cooperazione fra utenti e sistema, carta necessaria da giocare in questi frangenti.

E come visibile dai due screenshot che seguono, pare proprio che ci siamo quasi dal momento che Google ha già avviato il rilascio di tale implementazione, sebbene risulti essere limitata a una ristretta cerchia di utenti. Su Reddit sono comunque varie le persone che hanno trovato la possibilità di segnalare incidenti o autovelox.

La novità, laddove presente, la dovreste trovare soltanto in modalità navigazione per il momento, in un menù a scorrimento azionabile tramite la freccia in basso a destra come vedete dalle immagini postate.

È evidente che siamo ancora entro le fasi di prova, ma nonostante questo la prossima volta che utilizzate Google Maps per raggiungere una determinata destinazione fateci caso se sia presente o meno (e se volete fatecelo sapere nel box dei commenti qui in basso).

Vai a: Google Maps (focus video)

Fonte: Androidpolice

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Davide Ariata

    Waze è di Google dal 2013

    • Claudio D’Orazi

      Credo che l’estensore dell’articolo, abbia usato il termine “rivale” in riferimento alle caratteristiche dei due prodotti, a prescindere dalla proprietà. Due cavalli che corrono nella stessa corsa e per la stessa Scuderia, pur appartenendo alla medesima proprietà, tra loro rivaleggiano.

  • Alessandro

    Perché rivale Waze? Non era stata acquistata da Google? E tra parentesi dovrebbe essere anche il database per incidenti che google maps già segna, o mi sbaglio?

  • simone

    Incuriosito di vedere se ero tra i prescelti, ho avviato una navigazione su Google maps, non ho la possibilità di indicare e visualizzare incidenti o autovelox, però mi è stato chiesto se volessi scegliere una APP multimediale per ascolto di musica, ho aggiunto google music (la unica che ho installato), ma credo, che funzioni anche con Spotify. Adesso visualizzo l’icona della APP sotto a quella della bussola, in alto a destra

Top