Google ha da poco rilasciato l’aggiornamento nel canale stabile di Chrome 61, con novità che riguardano la barra di Google Traduttore, un menu di condivisione migliorato e una barra di navigazione che si trasferisce definitivamente in basso.

Aprendo un sito in una lingua differente dalla propria verrà mostrata una barra completamente ridisegnata che renderà più semplice la traduzione in altre lingue. Sarà possibile tradurre rapidamente nella lingua di default oppure scegliere un’altra lingua attraverso un comodo menu overflow.

Diventa più semplice anche la condivisione di link e immagini, grazie al nuovo menu, più intuitivo, che appare premendo sulla risorsa da condividere. Il nuovo box è più compatto offrendo comunque la possibilità di scegliere tra le opzioni più utilizzate. Si tratta di funzioni già sperimentate in passato e ora approdate sul canale stabile di Google Chrome.

Arriva invece per tutti la nuova Home, con tutti gli elementi spostati nella parte bassa dello schermo, inclusi i tasti Home, Preferiti, Cronologia e Download. Novità anche sotto il cofano, con la nuova API WebShare che permette di utilizzare la scherma di sistema per condividere testi, link e altri contenuti in maniera semplice. Il roll out avverrà nelle prossime settimane, come sempre attraverso il Play Store di Google utilizzando il badge a fine articolo.

Novità anche per le aziende che grazie a Ricerca Google possono migliorare la propria visibilità in Rete. Grazie a una nuova dashboard, accessibile dopo aver effettuato il login ai servizi Google MyBusiness, sarà possibile verificare ed eventualmente correggere le informazioni sull’attività, condividere immagini o postare notizie nella pagina dedicata alle aziende.

Android app sul Google Play